Mondo

Canada, 4 morti per una sparatoria. La polizia: «Cessato…

  • Abbonati
  • Accedi
fermato l’assalitore

Canada, 4 morti per una sparatoria. La polizia: «Cessato allarme»

Fredericton, Canada: il luogo della sparatoria che ha causato 4 morti (Reuters)
Fredericton, Canada: il luogo della sparatoria che ha causato 4 morti (Reuters)

Almeno quattro persone sono state uccise in una sparatoria verificatasi a Fredericton, città di 56mila abitanti capitale della provincia del New Brunswick, in Canada. Due delle vittime erano poliziotti. Fermato l’assalitore. Le autorità di Fredericton, località che si trova a Nordest di Montreal, attraverso Twitter avevano chiesto ai residenti di «rimanere in casa con le porte sbarrate». Subito dopo, un nuovo tweet avvertiva: «Abbiamo un sospetto in custodia. La polizia continua a tenere l’area di Brookside confinata per il prossimo futuro mentre l’indagine è in corso. Si prega di continuare a evitare l’area». Infine, il cessato allarme.

Nel 2014, in un’altra sparatoria di massa a Moncton, nel New Brunswick, tre ufficiali di polizia canadesi furono uccisi e altri due feriti. Si trattò di uno dei peggiori episodi di questo genere in Canada, dove le leggi sulle armi da fuoco sono più severe di quelle degli Stati Uniti e gli attacchi mortali alla polizia sono rari. Tuttavia, negli ultimi anni la proliferazione delle armi ha portato a un aumento dei crimini. Il mese scorso, un uomo armato si è scagliato contro la folla di una strada molto trafficata di Toronto, uccidendo due persone e ferendone altre 13 prima di suicidarsi. Ieri l’Ontario ha annunciato maggiori risorse per la polizia e il proposito di allungare i tempi di custodia cautelare per chi ha commesso reati con armi da fuoco.

© Riproduzione riservata