Motori24

Moto Guzzi, Ewan McGregor, da appasionato a testimonial della…

STELLE DEL CINEMA

Moto Guzzi, Ewan McGregor, da appasionato a testimonial della California 1400


Ewan McGregor è il testimonial della Moto Guzzi California 1400. È la prima volta che una star hollywoodiana di questo calibropresta il proprio volto a una casa motociclistica per una campagna pubblicitaria.
La relazione tra la Moto Guzzi e la star scozzese è autentica e nasce spontaneamente per la passione di McGregor per le motociclette e in particolare per il "marchio dell'aquila". Protagonista in oltre cinquanta pellicole, tra le quali molti successi travolgenti come "Trainspotting", "Star Wars", "Moulin Rouge", "Big Fish", McGregor aveva già raccontato la sua passione per la Moto Guzzi nel road movie "Long Way Down", quando tra John O'Groats e Cape Town fece tappa a Mandello del Lario visitando per la prima volta la Moto Guzzi. Qualche mese dopo riapparve a Mandello del Lario in occasione delle Gmg (Giornate Mondiali Moto Guzzi) del 2007, rientrando a Londra in sella alla sua bianca California Vintage.
Oggi il rapporto, grazie alla nuova Moto Guzzi California 1400, si stringe in una collaborazione professionale, unica nel suo genere, che vede Ewan McGregor testimonial della nuova campagna pubblicitaria 2013, una decisione maturata dopo aver visto e in seguito provato le due versioni Custom e Touring della nuovissima grande cruiser italiana. A rendere ancora più esclusiva la campagna, intitolata "My Bike, My Pride" è stata l'esotico scenario del Western Australia. Per un intero week end, lo scorso 9 e 10 marzo Ewan McGregor ha lasciato le riprese del suo prossimo film, "Son of Gun" diretto da Julius Avery, per incrociare l'obiettivo del fotografo italiano Paolo Zambaldi.
Il primo giorno, Ewan McGregor, la California 1400 Touring e tutta la troupe hanno raggiunto il villaggio di pescatori di Lancelin, a 110 km a nord dalla capitale Perth, permettendo a Zambaldi di esaltare, nello sguardo magnetico dell'attore scozzese l'emozione del viaggio e il raggiungimento della meta, in una cornice naturale unica, dominata d'altissime dune di sabbia bianca. Scenografia diametralmente opposta per il giorno successivo, quando nei cupi docks del porto di Fremantle la nera e lunga sagoma della California Custom 1400 incontra McGregor, spontaneo e naturale interprete del suo essere un motociclista duro e puro oltre che terribilmente sexy. Le immagini conclusive della coppia sono state realizzate sullo sfondo notturno illuminato dai grattacieli di Perth, dove al termine degli ultimi scatti con la California
Ewan McGregor è un collezionista di Guzzi e nel suo garage si contano 10 come la V7 Ambassador del 1971, la V7 Sport del 1972, la V7 Eldorado del 1974, la V11 del 2000, la V11 Tenni del 2001 e la California Vintage del 2009 con sidecar oltre alla California 1400 Custom.
La campagna pubblicitaria "My Bike, My Pride" partirà domani 5 aprile in tutta Europa e sarà veicolata sulla stampa e sul web.

California 1400, in sella alla nuova Guzzi

© Riproduzione riservata