Motori24

Volata: è tutta italiana la bicicletta connessa

START UP & MOBILITà

Volata: è tutta italiana la bicicletta connessa

Nasce da un'idea tutta italiana la nuova bici hi-tech destinata a cambiare il modi di vivere la mobilità a pedali. Volata, questo il nome della bicicletta “del futuro”, offre una serie di componenti e funzioni che per la prima volta diventano frubili direttamente stando in sella alla bici. E proprio da questa idea, ovvero portare una serie di optional e di caratteristiche hi-tech sulla bicicletta,che i due co-fondatori, Marco Salvioli e Mattia De Santis hanno deciso di fondare l'azienda Volata Cycles (con sedi a Milano e San Francisco) proponendo un primo modello destinato a dare una svolta in questo tipo di mercato.

Diciamo subito che Volata, in virtù delle soluzioni tecnologhe di cui dispone, non è una bicicletta per andare banalmente a fare la spesa, ma neanche una bicicletta da corsa per professionisti, come si potrebbe pensare guardando le immagini. Volata è una bicicletta di fascia altissima, perfetta per chi vuole rimanere in forma o desidera un mezzo “eco friendly” per andare da casa al lavoro e viceversa o per fare del normale cicloturismo. Senza dubbio il pezzo forte di Volata è il piccolo computer di bordo con display a colori integrato nel manubrio. Qui è possibile visionare tutte le proprie performance, il battito cardiaco e calorie bruciate, ma anche il meteo e soprattutto le indicazioni visive del navigatore Gps che indica la strada migliore per raggiungere la destinazione. E' possibile anche vedere chi ci chiama al telefono e ascoltare musica, anche se questa ultima opzione è meglio utilizzarla quando si è fermi per non lasciarsi distrarre. Il computer comunica con uno smartphone tramite bluetooth e quest'ultimo deve avere installata l'app Volata (disponibile per iOS e Android, in futuro anche per Windows Phone). L'app integra di fatto tutte le opzioni sopradescritte, ma ne mette a disposizione anche altre, come l'antifurto GPS che, tramite un sensore di movimento integrato nel telaio e appositamente tarato, nel caso la bicicletta subisse un tentativo di furto, manda un alert allo smartphone. Il proprietario, nel caso il furto andasse a segno, può quindi localizzare la bicicletta su una mappa e cercare di recuperarla avvisando le forze dell'ordine. Il computer di bordo si autoricarica tramite una dinamo posizionata nella ruota anteriore, semplicemente pedalando.

Meet Volata, The Evolution Of Your Everyday Ride

Nel caso si lasciasse la bicicletta inattiva per un bel po' di tempo, si può ricaricare il computer con una semplice power bank, da collegare alla porta micro USB presente al fiano del computer. Se la parte hi-tech di Volata è senza dubbio la caratteristica principale che potrebbe far scegliere questa bicicletta, non sono comunque da sottovalutare tutte le altre qualità che offre. Iniziando dal telaio, creato in alluminio e dalla forcella in carbonio che integra delle luci Led che si attivano quando scende la luce del sole. La trasmissione avviene tramite cinghia che non necessita di nessun tipo di manutenzione. Il cambio è l'ultimo ritrovato di Shimano, per la precisione il modello Alfine 11 Di2. I freni a disco idraulici sono dotati di pinze sempre Shimano, modello BR-RS785. Le ruote con copertura Vittoria Zaffiro Pro Black 700x32, prive di camera d'aria, sono montate su cerchi Stans Notubes. Volata costa la bellezza di 3.499 dollari, circa 3135 euro al cambio attuale. E' proposta in due colorazioni, Moon Grey e Ice White con due tipi di sella (per uomo e donna) nelle taglie S, M, L, XL. Volata è in preordine sul sito www.volatacycles.com. All'atto dell'ordine basta versare la somma di 299 dollari (al cambio attuale circa 268 euro) mentre la somma restante dovrà essere versata prima delle consegna, prevista tra circa un anno, ovvero a luglio 2017.

« Volata» la nuova bici hi-tech

© Riproduzione riservata