Motori24

Dossier Le novità della futura i8 in arrivo nel 2022

Dossier | N. 69 articoliAuto, tutte le novità dell'estate

Le novità della futura i8 in arrivo nel 2022

Prime indiscrezioni sulla nuova i8, la superar ibrida del Gruppo Bmw. La principale novità potrebbe essere la sostituzione del motore che l'equipaggerà: l'attuale propulsore a benzina da 1500 cc potrebbe, infatti, essere abbandonato sostituito da tre motori esclusivamente elettrici. Questo dovrebbe garantire alla futura i8 un complessivo di 750 CV di potenza massima. Anche il “pacco” batterie potrebbe essere migliorato, con l'obiettivo di garantire un'autonomia totale di oltre 500 km.

Sulla nuova supercar, inoltre, anche la dinamica di guida sarà completamente rivista con l'introduzione in particolare di un sistema a quattro ruote sterzanti, mentre il confort sarà ulteriormente affinato dai dispositivi di “lettura” della strada che essendo in grado di filtrare al meglio le irregolarità dell'asfalto garantirà un piacere di guida superiore all'attuale.

Il tutto grazie ad software che peraltro è già disponibile sulla nuova ammiraglia del marchio Bmw, la Serie 7 ultima arrivata che come è noto, è dotata di telecamere frontali che riconoscono sia le buche che i dossi e sono in grado di inviare i dati destinati a cambiare la funzionalità del sistemi sospensivi, al punto che le sospensioni saranno in grado di autoregolarsi. Un'analoga soluzione potrebbe essere adottata anche per la più “piccola” i3 che in aggiunta potrebbe adottare anche una scocca davvero super leggera perché realizzata con ben sei diversi materiali. Sia la futura ibrida i8 che la rinnovata “citycar” elettrica i3, tuttavia, non saranno disponibili sul mercato prima del 2022. (C.Ca.)

© Riproduzione riservata