Motori24

Dossier Ferrari, arriva la quattro posti con «solo» 8 cilindri turbo:…

Dossier | N. 16 articoliSalone di Parigi 2016

Ferrari, arriva la quattro posti con «solo» 8 cilindri turbo: ecco la Gtc4Lusso T

Oltre alla hypercar LaFerrari in versione “plein air” la Casa del Cavallino fa debuttare al Salone di Parigi (1-16 ottobre) anche la nuova GTC4Lusso T, la prima Ferrari a quattro posti con motore V8 turbo destinata a chi è sempre alla ricerca di prestazioni sportive, ma anche di un'auto da utilizzare più frequentemente. Insomma un'alternativa più “soft” con motore V8 di 3900 cc di cilindrata e 610 cavalli di potenza massima rispetto alla versione di punta della GT4Lusso da oltre 6.000 cc a 12 cilindri per 690 cavalli. Le caratteristiche del V8 turbo (simile a quello della 488 GTB) si adattano meglio ad un impiego se non proprio “day by day”, ma quasi.

Il “sound” profondo e potente del V8 è, infatti, più contenuto a basse velocità, mentre l'agilità e la prontezza del 12 cilindri, sono quasi le stesse, al punto da garantire un'ampia flessibilità e modularità in particolare nell'erogazione della coppia. Senza contare che a guadagnarci è anche la percorrenza media. La nuova GT4Lusso T, poi, dispone di sistemi di controllo elettronico della dinamica della vettura caratterizzati da una specifica taratura che offre un'adeguata prontezza ai comandi. In particolare il 4WS che è l'assale posteriore sterzante, integrato con i sensori di stima dell'angolo di assetto Side Slip Control (SSC3), può aiutare ad ottenere una risposta più rapida dei comandi del voltante nella fasi di inserimento e uscita di curva: una garanzia ulteriore della sterzatura delle ruote dietro effettuata nello stesso senso di quelle anteriori.

E anche il feeling di guida per questo nuovo modello è enfatizzato ai bassi regimi dall'uso del Variable Boost Management che è abbinato ad una migliore risposta dell'acceleratore priva di turbo lag. Grazie alle dinamiche delle curve di coppia (Vbm) variabili dalla terza marcia alla settima, l'accelerazione longitudinale è più flessibile tra una marcia e l'altra, mentre a crescere e in modo costante sono i regimi motore, per offrire quelle sensazioni di sportività e progressività che su una Ferrari sono davvero uniche. Per quanto riguarda, invece, lo stile, la nuova GTC4Lusso T mantiene la stessa innovativa interpretazione sul tema di coupé

shooting brake con una volumetria estremamente slanciata che avvicina la GTC4Lusso T ad una silhouette di tipo fastback. Gli interni, poi, sono il risultato di un abbinamento pressochè perfetto tra il look distintivo tipico di una Ferrari e la lussuosa eleganza di un GT a quattro posti.

Anche la GTC4Lusso T, inoltre, dispone della stessa architettura della plancia Dual Cockpit, progettata per esaltare l'esperienza al volante e condividere le emozioni di guida tra pilota e passeggero, abbinata con l'ultima versione dell'infotainment con schermo da 10,25” ad alta definizione e tecnologia touch capacitiva. (C.Ca. )

© Riproduzione riservata