Motori24

Guida autonoma, Samsung inizia i test in Corea del Sud

motori

Guida autonoma, Samsung inizia i test in Corea del Sud

Lo sviluppo della guida autonoma procede a passi rapidi e Samsung, dopo aver ricevuto l'ok per i test su strada dal governo sud coreano, si conferma una delle aziende che ricoprirà un ruolo di leadership nei prossimi anni.

Nello specifico Samsung inizierà a far circolare su tratti di strada regolarmente aperti al pubblico una vettura dotata di software e soluzioni per la guida autonoma. L'obiettivo dell'azienda coreana, come direttamente confermato da un dipendente di Samsung Electronics, non è quello di costruire un'auto a guida autonoma ma quello di testare il software e l'algoritmo sviluppato in varie condizioni metereologiche.

Con l'approvazione ricevuta, Samsung è la 19esima azienda e la prima società di tecnologia a ricevere l'ok dal governo. Per quanto riguarda la vettura scelta si tratta di una Hyundai Grandeur, modello ampiamente utilizzato in Corea del Sud.

Se a questi nuovi test si aggiunge la completa acquisizione di Harman per 8,79 miliardi di dollari, azienda americana specializzata in audio e sensori, si ha la conferma della strategia di Samsung sul suo ruolo all'interno del settore delle auto a guida autonoma, ovvero quello di essere un partner importante per i costruttori automobilistici nella fornitura di software e sensori in grado di rispondere alle esigenze dell'autonomous driving di livello 5.

© Riproduzione riservata