Motori24

Car Mode, le app al servizio della sicurezza quando si guida

SMARTPHONE IN AUTO

Car Mode, le app al servizio della sicurezza quando si guida

Usare lo smartphone mentre si è alla guida è pericoloso e molto presto potrebbe costare la sospensione della patente. Ma per tutti quelli che non dispongono di un sistema di infotainment che consente di utilizzare le applicazioni del proprio smartphone direttamente su un display integrato nel cruscotto, come ad esempio Apple CarPlay o Android Auto, esistono delle applicazioni, soprattutto per Android, che permettono di utilizzare lo smartphone come un computer di bordo per auto da tenere sul cruscotto, e che hanno lo scopo di facilitare l'uso di alcune app tra le più utilizzate, riducendo al minimo la distrazione mentre si guida. Inoltre, molte di queste applicazioni, consentono di utilizzare i comandi vocali, rendendo così non solo molto semplice attivare le app usate con maggior frequenza, ma anche utile per rispondere ai messaggi di Whatsapp o agli SMS senza digitare sulla tastiera dello smartphone.

Tutto quello che serve (oltre a un sistema vivavoce + audio Bluetooth oppure cablato) è un supporto per il proprio smartphone che permetta di averlo a portata di mano (e di voce). Basta recarsi in un qualsiasi store di elettronica di consumo (ovviamente anche online) per scegliere quello che più adatto, tenendo presente, al momento della scelta, le dimensioni del proprio smartphone, e come si intende utilizzarlo, se in orizzontale o in verticale, caratteristiche determinanti per scegliere il supporto migliore che si adatti a tali misure.
Su Google Play e iTunes ci sono diverse applicazioni che rientrano nella categoria “Car Mode”. Ne abbiamo selezionate due per ogni tipo di smartphone (Android e iPhone) che sono state le più votate dagli utenti dei due app store
Per i possessori di smartphone Android, Google ha sviluppato appositamente un'applicazione per usare il proprio smartphone mentre si guida e che prende il nome di Android Auto. Quest'ultima risulta essere molto semplice da usare ed è quella, ovviamente, che più si integra con il sistema operativo Android. Appena lanciata l'applicazione è possibile avere un'idea del traffico sul tragitto casa - lavoro (e viceversa) una volta impostati gli indirizzi in Google Maps. Ter comodi pulsanti posizionati nella parte bassa consentono di avviare rapidamente Google Maps, fare una chiamata o iniziare ad ascoltare la musica preferita tramite altre app (se installate) come Google Play Musica, Spotify o TuneIn. Androd Auto risponde ai comandi vocali; per attivarli basta dire“Ok Google” per, ad esempio, rispondere a un messaggio, o cercare la propria canzone preferita. Android Auto funziona con smartphone che hanno installato almeno la versione 5.0 di Android.

Sicuramente una delle alternative più valide ad Android Auto è DriveMode. Questa app permette, tra le altre cose di rispondere a voce ai messaggi ricevuti (SMS, Whatsapp, Gmail, Facebook Messenger, Telegram, Skype e Twitter). Inoltre, ogni messaggio ricevuto viene letto ad alata voce dall'applicazione che una volta terminata la lettura chiede se si vuole rispondere. Non manca un navigatore che si attiva toccando una faccina presente nell'angolo sinistro della schermata, mentre per accedere ad esempio alla musica salvata sullo smartphone o alla rubrica basta scorrere la schermata principale verso sinistra.
Costa 2,29 euro l'app iCarConnect per dispositivi iOS, che trasforma il proprio iPhone in un computer di bordo per utilizzare, le funzioni principali in modo sicuro e rapido. iCarConnect consente, ad esempio, di inviare SMS a tre contatti predefiniti utilizzando la dettatura vocale. Le grandi icone della schermata principale permettono di scegliere il contatto da chiamare, di far partire il player musicale e anche di vedersi un video da Youtube, anche se questa opzione è meglio utilizzarla durante una sosta o per far vedere un filmato al passeggero. Non manca ovviamente anche la possibilità di attivare il navigatore GPS per raggiungere la meta desiderata.

Purtroppo non è in italiano, ma per chi mastica un po' l'inglese una delle migliori app di Car Mode per iPhone è iCarMode. E' caratterizzata da una home screen con icone molto grandi che consentono di accedere velocemente a musica, mappe (è possibile scegliere l'app GPS preferita tra cui Google Maps, Waze, TomTom, Navigon e altro ancora), contatti e telefono. Oltre a queste, una seconda schermata a cui si accede muovendo il dito verso destra, offre anche altre funzioni molto utili da utilizzare una volta scesi dall'auto, come la funzione che consente di individuare rapidamente dove si è parcheggiato il veicolo.

© Riproduzione riservata