Motori24

Ferrari, inaugurato il nuovo Museo delle Rosse

AUTO E CULTURA

Ferrari, inaugurato il nuovo Museo delle Rosse

L'anno scorso è stato un anno record per i Musei Ferrari che hanno visto un flusso di pubblico di oltre 478.000 visitatori, di cui 344.000 concentrati a Maranello. È così che si è deciso di ampliare gli spazi di oltre 600 mq portando fino a 4.100 mq la superficie complessiva, per dare vita a una nuova ala che si raccorda alla struttura preesistente con una grande facciata continua in vetro e a un nuovo percorso “museale”.

Contestualmente è stato, inoltre, realizzato uno spazio polifunzionale di circa 300 mq, in grado di ospitare fino a 250 persone per eventi, convention e attività didattiche. Rinnovata anche l'area ristorazione e il Ferrari Store.

Due le nuove mostre che inaugurano la nuova logistica del Museo Ferrari di Maranello: “Under the Skin” e “Rosso infinito” ideate per celebrare il brand Ferrari proprio nell'anno del suo 70° anniversario: la prima ricordando il fondatore e l'evoluzione di innovazione e di stile del costruttore di Maranello, la seconda ripercorrendone la storia attraverso I suoi modelli. La mostra “Under the Skin” resterà visibile sempre a Maranello fino a novembre 2017, “Rosso infinito”, invece, fino a fine anno.

A inaugurare le due mostre l'amministratore delegato di Ferrari Sergio Marchionne e il vice presidente Piero Ferrari insieme al sindaco di Maranello Massimiliano Morini e al direttore del Design Museum di Londra Deyan Sudjic con il quale è stata avviata una collaborazione finalizzata a portare nella capitale del Regno Unito una mostra dedicata ad Enzo Ferrari.

Il Museo Ferrari di Maranello è aperto al pubblico tutti i giorni, dalle 9.30 alle 19.00, ma da novembre a marzo la chiusura è alle ore 18.00.

© Riproduzione riservata