Motori24

MotoplatinumBox, una scatola nera per ritrovare la moto rubata e…

DUE RUOTE

MotoplatinumBox, una scatola nera per ritrovare la moto rubata e risparmiare sull’assicurazione

MotoplatinumBox, il dispositivo telematico ed elettronico di 24h Assistance pensato esclusivamente per le due ruote, a maggio ha registrato un incremento delle installazioni pari al 400% in più rispetto allo stesso mese dell'anno scorso. Secondo 24h Assistance MotoplatinumBox è stato scelto prevalentemente da uomini tra i 40 e 50 anni che vivono nelle regioni del sud Italia (75%). In particolare, i motociclisti che si sono affidati alla “scatola nera” di 24h Assistance sono residenti nella città di Napoli (60%). Il 45% delle nuove installazioni è stato eseguito su moto di media e grossa cilindrata, anche se MotoplatinumBox può tranquillamente essere installato su scooter anche con cilindrata da 50cc.

Il successo di MotoplatinumBox è dovuto al fatto che ben il 65% delle moto rubate sono state ritrovate grazie al dispositivo installato sulla moto che prevede la presenza di un localizzatore GPS che invia la posizione del motociclo appena sottratto al proprietario che a sua volta può allertare le forze dell'ordine per il ritrovamento. Da sottolineare che chi acquista e installa MotoplatinumBox può ricevere sconto fino 50% sulla polizza RC a seconda della provincia di residenza. Il costo del servizio è stato infine è stato ridotto da 80 a 59 euro, cosa che rende ancora più appetibile questo prodotto, specialmente per chi possiede moto di valore.

Da ricordare che 24h Assistance ha stretto partnership con le maggiori case motociclistiche, tra cui Yamaha, Kawasaki, Suzuky, KTM, Peugeot Scooters, Sym, e Kymco. Ma MotoplatinumBox è anche “social”: infatti grazie all'applicazione omonima (disponibile gratuitamente per smartphone Android e iOS), i motociclisti possono tenere sotto controllo lo stato del proprio mezzo (come ad esempio la carica della batteria), condividere itinerari con altri centauri, analizzare il proprio stile di guida una volta arrivati a destinazione e monitorare i tragitti che si percorrono.

© Riproduzione riservata