Motori24

Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid, prova in pista e su strada

Auto

Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid, prova in pista e su strada

Victoria, Canada. Prendete una Porsche Panamera Turbo da 550 cavalli, aggiungetene altri 136 scaricati dal motore elettrico e avrete come risultato la Turbo S E-Hybrid, ovvero una maxi berlina in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3.4 secondi e percorrere 50 chilometri a zero emissioni. Per la prima volta in casa Porsche una versione ibrida è più potente della Turbo, a conferma di come sia possibile abbinare grandi prestazioni con il rispetto dell'ambiente. Per scoprire come va la nuova Panamera Turbo S E-Hybrid siamo andati in Canada, dove abbiamo potuto testarla in pista e su strada.

Consumi record
Esteticamente la nuova Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid si differenzia dalla versione Turbo per pochi dettagli, come la sigla verde sulle fiancate o il nome del modello sul portellone posteriore. Le novità più importanti riguardano ovviamente la motorizzazione, con il 4.0 V8 biturbo da 550 cavalli e 770 Nm abbinato all'unità elettrica da 136 CV e 400 Nm. In totale la potenza scaricata sulle quattro ruote motrici è di 680 cavalli e 850 Nm, capaci di abbassare di due decimi il tempo nello scatto da 0 a 100 km rispetto alla turbo e di portare la velocità massima da 306 a 310 km/h nonostante un aumento di peso di circa 300 kg che porta l'ago della bilancia a 2310 chilogrammi. Nel dettaglio la batteria agli ioni di litio da 14 kWh, con 8 moduli, pesa 130 kg. Il motore elettrico ha migliorato anche la ripresa da 100 a 200 km/h passando da 9.2 secondi a 8.3 ma il risultato più sorprendente arriva dai consumi. Grazie ai 50 chilometri di autonomia garantita dal motore elettrico, il dichiarato secondo ciclo Nedc è di 2.9 litri/100 km contro i 9.3 della Panamera Turbo.

Prova in pista
Il nostro primo contatto al volante della nuova Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid inizia tra le curve del Vancouver Motorsport Circuit, un tortuoso circuito che all'apparenza non sembra adatto ad una berlinona da oltre due tonnellate. Se alla conformazione della pista aggiungiamo la Porsche 911 Turbo che ci fa da apripista, i dubbi sul risultato aumentano minuto dopo minuto. Invece fin dalle prime curve ci dobbiamo ricredere, dopo aver selezionato la modalità Sport Plus, apprezzando la spinta infinita garantita dalla motorizzazione ibrida e la grande tenuta di strada frutto del mix tra trazione integrale, Torque Vectoring Plus e asse posteriore sterzante. I freni carboceramici di serie ci permettono di scattare all'ultimo e ci fanno dimenticare la massa della vettura, mentre la spia del controllo di trazione ci ricorda il grande lavoro assicurato dall'elettronica. Naturalmente nel misto stretto la Panamera Turbo S E-Hybrid non può andare contro le leggi della fisica, è pur sempre una vettura lunga oltre 5 metri e con un passo di 2.95 m, ma complessivamente esce dal test in pista con ottimi voti.

Come va su strada
Dopo la pista è arrivato il momento di capire come va su strada la Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid. Con le batterie cariche al 100% impostiamo il manettino in modalità E-Power, ovvero quella che permette di viaggiare ad emissioni zero fino a 50 chilometri. Se non si esagera con la pressione sull'acceleratore, il sistema permette di raggiungere i 140 km/h di velocità massima sempre con la sola spinta del motore elettrico. Selezionando invece la modalità Hybrid Auto il sistema gestisce automaticamente motore termico ed elettrico, a seconda dello stato di carica delle batterie e delle prestazioni richieste. Su strada, rispetto alla Turbo, il motore elettrico garantisce una spinta costante che mette a dura prova il rispetto dei limiti di velocità e il relativo arresto da parte delle polizia canadese. Altro dato interessante arriva dall'assorbimento delle buche; nonostante i cerchi da 21 pollici di serie, le sospensioni pneumatiche a 3 camere filtrano molto bene le asperità dell'asfalto. Per quanto riguarda la ricarica, i tempi arrivano fino a 6 ore per ricaricarsi al 100 per cento.

Prezzo
Se sulla vettura e sulle prestazioni il giudizio si avvicina all'eccellenza, la valutazione cambia quando si passa alla voce prezzo. Il listino della Panamera Turbo S E-Hybrid parte da oltre 191.500 euro e salgono a poco meno di 205.500 se si sceglie la versione Executive con passo allungato a 3,10 metri. Oltre alla lunga lista accessori tipica di casa Porsche, la differenza rispetto alla Turbo è decisamente importante con un aumento di prezzo di oltre 30.000 euro.

© Riproduzione riservata