Motori24

3/5 Opel Crossland X

    Auto

    Volkswagen T-Roc, ecco i cinque rivali del nuovo suv

    E' il suv compatto che anticipa la futura offensiva di prodotto di Volkswagen che non a caso ha in programma nei prossimi anni di portare l'offerta di Suv fino a diciannove modelli, due dei quali elettrici. Progettata esclusivamente per il mercato europeo la T-Roc introduce elementi di stile inediti per il brand Volkswagen come la griglia anteriore che è un tutt'uno coi fari, lo spesso montante posteriore e gli archi passaruota sporgenti che conferiscono alla vettura un look molto solido e deciso. La T-Roc, infatti, è realizzata sulla base meccanica MQB, la stessa di molte fra le ultime vetture di Volkswagen a partire dalla Golf e riproporrà gli stessi motori dell'Audi Q2. Ma il Suv compatto della Casa dei “quattro anelli” non viene inserito nella lista, già piuttosto ampia di concorrenti attuali o potenziali. Dei primi ne indichiamo cinque fra i più gettonati dal pubblico di casa nostra, di quelli che ancora non sono in vendita, ma prossimi al lancio sul mercato ne indichiamo altri cinque fra i più attesi: la Citroen C3 Aircross, il Kia Stoniq, lo Hyundai Kona e ancora la Seat Arona e la Skoda Karoq. Ecco per il momento i 5 attuali concorrenti del “suvvino” VW.

    3/5 Opel Crossland X

    L'erede della Meriva è il primo risultato dell'alleanza fra la Opel e il Gruppo PSA (Citroen, DS e Peugeot) non ha caso i motori sono gli stessi della Peugeot 2008. La Crossland X è una via di mezzo fra un crossover come si nota dalle protezioni per la carrozzeria e per l'assetto rialzato e un monovolume, le proporzioni della vettura ricordano questo genere di veicoli e, nell'abitacolo, c'è il pratico divano scorrevole. Non molto lunga, 421 cm e con un abitacolo ampio così come il bagagliaio la Opel Crossland X è una giusta scelta per chi desidera un'auto spaziosa, adatta alla città, c'è anche un dolce cambio automatico, ma che sia a suo agio pure in autostrada. La guida non è difficoltosa, lo sterzo è leggero e preciso. Fra gli accessori poco diffusi nelle crossover di questa categoria, il servizio di assistenza a distanza OnStar: tranne l'allestimento “base” è di serie e offre numerosi servizi, fra cui la chiamata automatica ai soccorsi in caso d'incidente.

    © Riproduzione riservata