Motori24

In tutta Europa il «segmento B» resta strategico

mercato

In tutta Europa il «segmento B» resta strategico

Dal Brasile. Della Fiat Argo non è prevista la vendita in Europa, ma sono in molti a sperare che possa arrivare e sostituire la Punto
Dal Brasile. Della Fiat Argo non è prevista la vendita in Europa, ma sono in molti a sperare che possa arrivare e sostituire la Punto

Con l’arrivo della nuova Volkswagen Polo in ottobre, che segue di qualche settimana il lancio sul mercato della rinnovata Ford Fiesta, il segmento B - quello dei modelli compatti - rafforza la propria leadership in Europa con una quota del 18,6% del totale venduto, pari a circa 1,56 milioni di unità immatricolate nel primo semestre 2017, con una crescita di circa il 6 per cento.

In attesa di fare i conti con l’insidiosa concorrenza rappresentata dai cosiddetti Urban Suv (o B Suv) con diversi modelli pronti per il lancio nei prossimi mesi, il settore si conferma molto dinamico, visto che ai due citati rinnovi di Polo e Fiesta fanno seguito anche il restyling della vettura che è in testa alle classifiche di vendita, la Renault Clio, mentre molti altri modelli nei prossimi mesi accresceranno il loro peso, a cominciare dalla nuova Ibiza, parente stretta della Polo, e dalla rivitalizzata Kia Rio, senza contare l’apporto della Nissan Micra, ora progettata e prodotta in Europa, che pare proprio destinata a far meglio del suo predecessore.

Fra le note negative, invece, il calo sempre più evidente di uno dei modelli di punta del settore, la Opel Corsa, ormai insidiata nella top ten dei modelli più gettonati in Europa dalla Peugeot 208, attualmente quinta, ma che a fine anno potrebbe scalzare la Corsa dal quarto posto. Mentre in prospettiva un’altra insidia per la subcompatta Opel potrebbe venire dalla nuova Citroen C3 che, complice uno stile inedito e molto apprezzato, è passata dal decimo al sesto posto nella classifica europea. Per un modello completamente nuovo della Corsa bisognerà attendere il 2019, visto che verrà realizzato sulla piattaforma di Ps, la stessa della nuova Citroen C3.

Ancora più evidente il calo delle vendite della Fiat Punto, che fa registrare nel secondo trimestre 2017 una preoccupante riduzione del 32 per cento. Fiat potrebbe correre ai ripari lanciando anche in Europa la Argo, il modello inizialmente progettato per il solo mercato brasiliano, ma al momento nulla è stato deciso.

Altrettanto confortante l’andamento delle vendite del segmento delle subcompatte in Italia, che nei primi otto mesi dell’anno totalizza immatricolazioni superiori alle 500mila unità, con una quota di mercato di oltre il 36 per cento. Leader di mercato è la Lancia Ypsilon, che dopo una crescita record a fine 2016 (+17%), resta in testa ai modelli più venduti anche quest’anno, incalzata, sia pure a debita distanza, dalla Renault Clio, seconda assoluta. Bene anche la nuova Citroen C3, che supera nella classifica di vendite anche la Ford Fiesta, mentre la Polo precede la Punto: con Fiesta e Polo, come detto, in fase di sostituzione.

Anche in Italia il settore delle subcompatte dovrà a breve fare i conti con l’arrivo di tanti piccoli Suv-crossover, un fenomeno anticipato dalla disponibilità della rinnovata Fiat 500L, che nello stile e nell’offerta ha saputo intercettare meglio la nuova tendenza di modelli urbani a ruote alte, al punto da riuscire a scalare in fretta le posizioni nella classifica di vendite: al momento, infatti, è terza, ma proverà a insidiare anche la Renault Clio.

© Riproduzione riservata