Motori24

Bmw e Magna insieme per le auto che guidano da sole

INNOVAZIONE

Bmw e Magna insieme per le auto che guidano da sole

Anche la canadese Magna entra a far parte del consorzio già articolato su BMW, Intel e Mobileye (con il supporto di Continental) che, con l’apporto anche di Fca, ha l'obiettivo di creare una nuova piattaforma per la guida autonoma, attesa al debutto nel 2021. Il consorzio punta a realizzare una base tecnologica da proporre a vari costruttori di auto realizzando componenti elettronici e i software di gestione dell'intelligenza artificiale. In particolare, Magna (che collabora con BMW da oltre 15 anni) si concentrerà sullo sviluppo di sensori radar, lidar e telecamere.

© Riproduzione riservata