Motori24

Audi progetta una «grande» coupé. Si chiamera A9?

Auto

Audi progetta una «grande» coupé. Si chiamera A9?

L'arrivo sul mercato della Bmw Serie 8 programmato per dicembre, di fatto la prima vera concorrente della Classe S Coupè di Mercedes oltre che il modello che segna il ritorno del costruttore di Monaco fra i grandi e lussuosi coupè, non a caso la nuova Serie 8 sarà in vendita ad prezzo di circa 110.000 euro, sembra avere convinto anche Audi ad offrire nei prossimi anni una vettura di “taglia” e stile analogo. Del resto la “madre” di tutte le Audi di oggi, esteticamente parlando, ma in particolare dell'ultima arrivata l'ammiraglia A8, la concept car Prologue presentata al Salone di Los Angeles nel lontano 2014 ipotizzava proprio un lussuoso coupé di fascia alta.

Logico che il più convinto “sponsor” di un futuro “grande” Coupè nella gamma Audi sia Marc Lichte che oggi è il responsabile dello stile di tutte le Audi, ma che è anche l'autore della “show car” Prologue, uno dei suoi primi progetti sottoposto alla Casa dei “quattro anelli”. Immaginata sin da subito come vettura che avrebbe dovuto affiancarsi alla A8, la Prologue coi suoi 5100 mm di lunghezza, i 1950 mm di larghezza e i 1390 mm di altezza era più corta di 35 mm rispetto alla A8 di oggi, di 1 mm più stretta e di 70 mm di bassa. Unico “freno” al possibile arrivo di un super coupé Audi che potrebbe chiamarsi A9 sono i volumi di vendita che non sembra possono crescere più di tanto anche in futuro o comunque restare al di sotto dei modelli a quattro porte nonostante l'offerta sia destinata ad aumentare visto che dopo Bmw e la “sua” Serie 8 anche Volvo ha annunciato l'arrivo della Polestar 1, il primo modello della sua nuova “griffe” di vetture esclusiva ad altre prestazioni. Il via libera al furor “couperone” Audi, comunque, non dovrebbe arrivare prima di fine 2019, visto che prima il brand dei “quattri anelli” ha in programma il lancio già per quest'anno della nuova A6 a giugno e più o meno nello stesso periodo anche del Suv Q8, mentre nel 2019 sarà la volta della nuove A1 e della futura Q3.

© Riproduzione riservata