Motori24

Infotainment essenziale ma comodo

  • Abbonati
  • Accedi
dacia duster

Infotainment essenziale ma comodo

Cambiano la forma, il contenuto e la vita di bordo. La nuova plancia di Duster mostra il display Medianav Evolution in posizione più alta e dà accesso ad una serie di funzioni utili per la guida in fuoristrada e in città. Tra questi meritano menzione il sistema Multiview Camera, composto da quattro camere (anteriore, posteriore e ai due lati) che consente di avere sempre chiara la posizione del veicolo. Manca la connettività smartphone Apple Car Play e Android Auto, sopperito in minima parte dalla presenza di una presa Usb e Aux, posizionate sopra lo schermo touch, da cui poter accedere alle playlist da ascoltare in auto. La qualità generale dei sistemi è migliorata rispetto alla passata generazione ma resta sempre un po’ “cheap” anche in confronto ai concorrenti del segmento. Per le tecnologie di guida, Duster fa un passo avanti adeguandosi alla concorrenza. Infatti, viene proposta con una serie di equipaggiamenti mai visti prima nella gamma, come il Blind Spot Warning per l’angolo cieco, Airbag a tendina, il climatizzatore automatico, il sistema di apertura e chiusura porte senza chiavi, l’accensione automatica delle luci e il servosterzo elettrico, che ha migliorato la guidabilità e il piacere di guida rispetto alla generazione precedente. Infine ci sono sistemi di assistenza in discesa e in salita.

© Riproduzione riservata