Motori24

Hyundai e Kia scommettono sull’elettrificazione: 34 nuovi modelli…

BENZINA ADDIO

Hyundai e Kia scommettono sull’elettrificazione: 34 nuovi modelli alla spina entro il 2025

L'elettrificazione del Gruppo coreano parte da lontano, ma da qui al 2025 i due marchi hanno in programma di accelerare il lancio di nuovi modelli con alimentazione sempre più ecologiche e cioè ibride, ibride plug-in o elettriche, oltre che ad idrogeno. Non a caso sia Hyundai che Kia hanno presentato al Ces di Las Vegas a gennaio di quest'anno un modello ciascuno in questa direzione. Hyundai con la Nexo ha ribadito di puntare molto anche sull'idrogeno per fronteggiare la concorrenza dei brand giapponesi di Toyota e Honda, mentre Kia ha esposto alla rassegna mondiale dell'informatica la Niro EV cioè la variante a batterie del suo crossover compatto. Ma da qui al 2025 data prevista per un primo completamento della gamma elettrificata Hyundai conta di aver lanciato ben 18 nuovi modelli elettrificati e Kia quasi altrettanti, anzi due di meno 16 compreso anche uno ad idrogeno alimentato da celle combustibili.

Proprio al Salone di Ginevra Hyundai oltre alla rinnovata Santa Fe fa debuttare la versione elettrica della Kona, il suv compatto di cui ha già svelato una parte dei dettagli tecnici: la Kona Electric così è stata ribattezzata dovrebbe offrire due diverse opzioni di powertrain con un'autonoma complessiva che si avvicinerà ai 500 km. Col lancio della Kona EV in programma nel corso dell'estate, Hyundai diventerà, di fatto, il primo costruttore ad offrire un suv compatto completamente elettrico. A distanza di pochi mesi anche Kia sarà in grado di fare altrettanto offrendo per la fine del 2018 la Niro EV il suo crossover compatto che ha già ottenuto un discreto successo anche da noi nelle due varianti attualmente in vendita, la ibrida e la ibrida plug-in.

Con un'energia propulsiva garantita da un pacco di batteria ai polimeri di litio da 64 kWh, abbinato da un motore elettrico da 150 kw la Niro EV dovrebbe offrire un'autonomia molto vicina ai 500 km, ma ne sapremo di più in entrami i casi quando le due vetture debutteranno nella loro versioni di serie. La prima dovrebbe essere la Kona, il suv di Hyundai e a seguire sarà la volta della Niro EV di Kia. Da segnalare l'insolita scelta di offrire per le due varianti di punta nel programma di elettrificazione di una diversa piattaforma, giustificata solo in parte dalla diversa “vocazione” delle due vetture: più off-road la Kona non a caso è disponibile anche nella variante a quattro ruote motrici, più urbana la Niro che così come il suv compatto Stonic non prevede in nessun modo una variante a quattro ruote motrici.

© Riproduzione riservata