Motori24

1/9 Honda Sh150 Abs

  • Abbonati
  • Accedi
    DUE RUOTE

    Scooter 150-200: nove modelli per la città, la tangenziale e l’autostrada

    La cilindrata di 150 cc è la cubatura minima prevista dal nostro Codice della strada per accedere con due (o tre) ruote nella rete autostradale e nelle tangenziali. È una restrizione tutta italiana, che preclude l’accesso ai mezzi con motorizzazione di 125 cc. In attesa che sia eliminato questo limite, quasi tutte le case costruttrici hanno nel loro listino un mezzo con cilindrata di 150-200 cc, che abbina la possibilità di affrontare i cartelli in verde a una leggerezza che in città si rivela vincente, specie se associata a ruote alte (cerchi da 15 o 16 pollici). Ecco i nove modelli più apprezzati

    1/9 Honda Sh150 Abs

    Il ruote alte di Honda è da anni il dominatore delle classifiche di vendita. Nel 2017 ha subito un importante restyling che ha portato le luci a led, smart-key, vano portaoggetti anteriore più grande e con presa 12V. Nel sottosella, poi, trova spazio un casco integrale, caratteristica non frequente in un ruota alta. Invariate le prestazioni del motore, dotato di start&stop, che però ora è omologato Euro 4. Guidandolo su strada, si capisce perché gli italiani lo amino così tanto: l'Sh è scattante e agile nel traffico, con un'ottima accelerazione e una ciclistica solida, grazie anche alle ruote alte che affrontano rotaie del tram e buche con disinvoltura. La velocità massima indicata di circa 120 km/h consente di affrontare brevi tratti in tangenziale e autostrada senza problemi. Si viaggia comodi, anche in due, con consumi mai superiori ai 35 km/l. Costa 3.590 euro, con parabrezza e bauletto.

    © Riproduzione riservata