Motori24

Le auto a batteria sostengono vendite globali del Gruppo BMW

  • Abbonati
  • Accedi
Mercato e industria

Le auto a batteria sostengono vendite globali del Gruppo BMW

Il dato positivo è che le vendite continuano a crescere, quello negativo è che la leadership premium mondiale è nelle mani del Gruppo Mercedes al termine del primo quadrimestre.

Il Gruppo BMW ha in ogni caso aumentato le immatricolazioni di aprile dell'1,2% rispetto allo stesso mese del 2017 a 194.889 unità, delle quali 167.275 BMW (+1,6%) e 27.329 MINI (-0,9%).

Da inizio anno, il colosso bavarese ha consegnato come Gruppo 799.520 esemplari (+2,5%), di cui 684.724 BMW (+2,5%) e 113.704 MINI (+2,8%). La crescita contenuta di aprile si deve alla debolezza in Europa, comunque ben compensata dall'impennata a doppia cifra in Corea e in Sud America.

La principale soddisfazione per il Gruppo arriva dalla gamma elettrificata, le cui vendite nel primo quadrimestre sono cresciute del 41,7% a 36.692 vetture portando il totale complessivo ad oltre 250 mila veicoli. Confermato il target di chiudere il 2018 a 140 mila auto a batteria.

© Riproduzione riservata