Motori24

Mille Miglia, partita la gara più bella del mondo

  • Abbonati
  • Accedi
eventi leggendari

Mille Miglia, partita la gara più bella del mondo

Chiamatela Mille Miglia, Freccia Rossa o Museo viaggiante ma alla fine gli appassionati di tutto il mondo capiscono che si sta parlando della corsa simbolo dell'eccellenza italiana a cui quest'anno anche noi del Sole 24 Ore parteciperemo con un'auto di supporto, una Porsche 911 carrera 4 GTS cabrio.

L'edizione 2018 vanta numeri da record: 725 equipaggi iscritti provenienti da 44 Paesi distribuiti in tutti i 5 continenti; le iscrizioni provenienti dall'Italia rappresentano il 28% del numero totale. La casa automobilistica più rappresentata è Alfa Romeo con47 vetture, a seguire Fiat con 42, Jaguar con 34 e Mercedes-Benz con 33.

Non mancheranno anche personaggi illustri, come con il numero 100 Giancarlo Fisichella, Walter Röhrl con il 230, Ichkx con il 300, Timo Bernard con il 301, Piero Pelù con il 333 e Adrian Sutil con il 364.
Il programma prevede quattro tappe per un totale di oltre 1.700 km percorsi. Partenza mercoledì 16 maggio alle 14.30 da Viale Venezia a Brescia con destinazione Cervia-Milano Marittima. Lungo il percorso le vetture attraverseranno Desenzano e Sirmione del Garda, entreranno nel Parco Giardino Sigurtà e, passando per Mantova e Ferrara, raggiungeranno Comacchio per dirigersi a Ravenna e terminare la prima giornata di gara a Cervia-Milano Marittima.

Giovedì 17 maggio alle 6.30 prenderà il via la seconda tappa che avrà destinazione finale Roma. Ma prima, la carovana attraverserà Pesaro, la Repubblica di San Marino, San Sepolcro e Arezzo, dove è prevista la breve sosta per il pranzo; ripartenza verso Cortona, Orvieto e Amelia per giungere a Roma concludendo la tappa in parata lungo via Veneto, prima di raggiungere gli hotel.

Venerdì 18 maggio sveglia sempre presto per la partenza alle 6.30 della prima vettura per raggiungere in serata Parma. Tutto d'un fiato da Ronciglione, Lago di Vico, Viterbo, Radicofani e Siena fino a Monteriggioni per la sosta pranzo. Il viaggio di ritorno riprenderà verso San Miniato e le mura di Lucca e, risalendo verso Pietrasanta, toccherà la Liguria a Sarzana, attraversando il Passo della Cisa, e giungere a Parma, città sede dell'ultima notte di gara.

Infine, sabato 19 maggio ripartenza da Parma alle 6.30 per tornare in Lombardia. È la tappa più breve e regala due tra le numerose novità del percorso della 1000 Miglia 2018: attraverso Salsomaggiore Terme, Piacenza e Lodi, le auto in gara faranno rotta su Milano, attraversando il cuore della metropoli lombarda: il controllo timbro previsto in Piazza Duomo regalerà per la prima volta uno scenario unico a tutti i partecipanti alla corsa. Da Milano in direzione Arese, gli equipaggi proseguiranno per il passaggio nel rinnovato Museo Storico Alfa Romeo, per fare il loro ingresso all'Autodromo di Monza per l'ultimo pranzo sul percorso di gara.

Il tratto finale della corsa vedrà i passaggi da Bergamo, Chiari e Ospitaletto prima di tagliare il traguardo, nel primo pomeriggio, sulla pedana di Viale Venezia.

Quattro giorni di grande festa per l'Italia e i motori. Vi aspettiamo numerosi lungo le strade, nelle soste, agli arrivi e, perché no, anche alle partenza all'alba. E non dimenticate di seguirci sulle nostra Pagina Facebook e sugli account Instragram di Mario e Giulia .

Buona Mille Miglia a tutti!

© Riproduzione riservata