Motori24

La nuova Kia Sportage si converte al mild hybrid abbinato al motore diesel

  • Abbonati
  • Accedi
SUV

La nuova Kia Sportage si converte al mild hybrid abbinato al motore diesel

Il rinnovato crossover Sportage che debutterà in autunno sarà equipaggiato da un sistema mild hybrid, una soluzione che consentirà di aumentare l'efficienza dei motori a combustione e di migliorare allo tempo stesso di migliorare il confort di guida. L'ibrido leggero di Kia si chiama EcoDybanamic + e qui sta la novità è abbinato al motore diesel e non a caso avrà un catalizzatore SCR per la riduzione degli ossidi di azoto e rendere così il diesel di base in linea con le normative inquinanti più restrittive.

Il sistema progettato dal costruttore coreano si basa su una centralina, su una batteria supplementare agli ioni di litio in grado di “stoccare” 0,46 kWh e su un motore-generatore che sostituisce sia quello di avviamento che l'alternatore. Diverse le funzioni del sistema: oltre a ricaricare la batteria da 0,46 kWh nei rallentamenti, aiuta il motore nelle ripartenze grazie a 14 CV di potenza in più. Inoltre riavvia il motore in coda, al semaforo o quando l'auto viaggia per inerzia con il motore praticamente spento.

L'EcoDynamics+ è collegato al motore diesel attraverso una semplice cinghie e si caratterizza per le dimensioni contenute che consentiranno l'utilizzo su modelli di dimensioni molto diverse e con trazioni anteriore, posteriore o integrale e con trasmissioni manuali o automatiche. Successivamente verrà adattato anche alle auto con motore benzina. La batteria dell'EcoDynamics+ trova spazio nel bagagliaio, mentre il motore che funziona da generatore essendo piccolo trova una agevole collocazione nell'alloggiamento del motore. Infine se il primo modello Kia a usarlo sarà lo Sportage, subito dopo anche la rinnovata berlina Ceed lo adotterà.

© Riproduzione riservata