Motori24

«Brand dall’alto potenziale che cresce a doppia cifra Focus sui…

  • Abbonati
  • Accedi
INTERVISTA Gianluca Italia.

«Brand dall’alto potenziale che cresce a doppia cifra Focus sui clienti business»

Gianluca Italia,  direttore Generale Fca Italy: Giulia  e Stelvio  si confermano leader  di  segmento
Gianluca Italia, direttore Generale Fca Italy: Giulia e Stelvio si confermano leader di segmento

La rinascita di Alfa Romeo è una delle sfide più difficili che Fca sta affrontando. Il brand ha grande potenziale ma la gamma attuale articolata su due modelli principali di nuova generazione (la berlina Giulia e lo Stelvio) si trova a fronteggiare concorrenti, soprattutto di passaporto tedesco, che sono molto difficili da contrastare per una serie di motivi che impattano anche nell’area delle flotte aziendali.

Abbiamo parlato della situazione del Biscione con Gianluca Italia, Direttore Generale Fca Italy.

Immatricolazioni e vendite, come è l’andamento del mercato italiano?

Dal lancio di Giulia e Stelvio stiamo assistendo ad una crescita continua di Alfa Romeo. L’interesse dei clienti cresce ogni giorno di più e la curiosità si trasforma in acquisto. Il mercato ci sta mostrando come questo trend stia continuando a crescere, anche alla luce del fatto che i clienti che hanno acquistato Giulia e Stelvio sono estremamente soddisfatti delle loro automobili. Loro stessi sono i nostri migliori ambasciatori. Alfa Romeo ogni mese cresce a doppia cifra aumentando la sua penetrazione sul mercato. Giulia si conferma tra le leader del suo segmento e Stelvio è la più venduta del suo segmento.

Qual è la strategia per le flotte aziendali?

Per questa clientela abbiamo sviluppato iniziative specifiche come quella lanciata alla fine dello scorso anno e poi rinnovata sino ad aprile, chiamata “Bonus Impresa” che metteva a disposizione un plafond di 20 milioni che si è rinnovato progressivamente. Successivamente abbiamo lanciato l’iniziativa “Chiaro e Tondo”, valida anche per il mese di Giugno, che offre ai clienti business la possibilità di acquistare vetture del Gruppo Fca con l’accesso ad un extra bonus. Nel mondo flotte, la strategia che stiamo adottando è quella di continuare a mettere il cliente business nelle condizioni migliori per poter acquistare il primo suv di casa Alfa Romeo, oltre alla Giulia che, in poco più di 3 mesi dal lancio, ha avuto la capacità di entrare nelle car list di tutte le aziende medio-grandi italiane, un risultato eccezionale che generalmente si ottiene in molto più tempo.

Quanto è importante Alfa Romeo in Italia e quanto il marchio lo è per l’italianità nel mondo?

Alfa Romeo, da quando è nato, è stato il brand che ha fatto innamorare intere generazioni grazie alle sue performance, alla sua sorprendete capacità di battere ogni record. È successo nel passato, e continua ad accadere nel presente. Il nuovo Stelvio Quadrifoglio ne è un esempio. In Italia il nostro brand premium, è simbolo di costante evoluzione tecnica e piacere di guida, è emblema di eleganza e raffinatezza che continua però a portare con sé un’anima sportiva e sensazionale che conquista, ma soprattutto che è 100% made in Italy.

Rappresenta l’eccellenza del “saper fare italiano”: nato in Italia, sviluppato in Italia, e poi amato in Italia e all’estero. È uno dei simboli più forti dell’italianità, una bellezza senza tempo grazie al suo design inconfondibile e potente, capace di rapire gli sguardi di chi la incontra o il cuore di chi, più fortunato, la possiede.

© Riproduzione riservata