Norme & Tributi

8/10 Opzione donna/Per le (ultime) nate del 1958

    Le nuove pensioni

    Dalla legge di Bilancio per il 2017 le misure per aumentare le possibilità di lasciare il lavoro prima dei requisiti fissati dalla riforma Fornero

    Obiettivo: concludere la sperimentazione che consente di andare in pensione a 57 o 58 anni di età
    Caratteristiche: è necessario perfezionare i 57 anni di età entro il 2015, mentre gli adeguamenti legati alla speranza di vita possono essere perfezionati anche dopo
    Destinatari: le donne dipendenti nate nell’ultimo trimestre del 1958, che erano rimaste escluse perché nel 2015 erano richiesti 57 anni e 3 mesi di età (o 58 e 3 mesi se autonome)
    Costo: la pensione viene calcolata con il sistema contributivo, di norma meno vantaggioso di quello misto
    Durata: chi ha i requisiti, può usare l’opzione quando vuole entro il perfezionamento in diritto autonomo alternativo

    LAPLATEA
    33mila, secondo le ultime stime disponibili, sono le donne che matureranno i requisiti per l’uscita anticipata

    ATTUAZIONE: completa

    © Riproduzione riservata