Norme & Tributi

4/6 Cumulo / Domanda e pagamento

    previdenza

    Cumulo dei contributi anche per i professionisti: ecco requisiti e convenienza

    A nove mesi di distanza dalla norma che ha reso più conveniente il cumulo dei contributi versati in più gestioni previdenziali, l’Inps ha messo a punto le norme attuative che consentiranno di utilizzare questo strumento previdenziale anche per chi ha contribuzione presso una delle Casse di previdenza dei professionisti. L’annuncio è stato fatto da Tito Boeri, presidente dell’Istituto di previdenza. Il ministero del Lavoro ha comunicato il nulla osta alla circolare

    4/6 Cumulo / Domanda e pagamento

    La richiesta di pensione tramite cumulo dei contributi deve essere fatta alla gestione previdenziale a cui si è iscritti al momento della domanda, oppure all'ultima a cui si è stati iscritti se nel frattempo si è smesso di lavorare e di versare i contributi.

    Sarà questo ente ad avviare la procedura che coinvolgerà le altre gestioni interessate le quali comunicheranno gli importi di pensione di loro competenza, perché la stessa sarà pagata pro-quota da ogni gestione in base alle rispettive regole di calcolo applicabili e ai contributi versati. Tuttavia il pensionato riceverà un solo assegno, pari alla somma delle varie quote, erogato direttamente dall'Inps

    © Riproduzione riservata