Norme & Tributi

Fattura elettronica, le Pmi scelgono Unioncamere

  • Abbonati
  • Accedi
ADEMPIMENTI FISCALI

Fattura elettronica, le Pmi scelgono Unioncamere

  • – dalla Redazione
La sede di Unioncamere (Imagoeconomica)
La sede di Unioncamere (Imagoeconomica)

La fatturazione elettronica verso la pubblica amministrazione viaggia sulla piattaforma Unioncamere: quasi 900mila documenti sono stati emessi in due mesi. A dare la notizia il presidente di Unioncamere, Ivan Lo Bello«È un ulteriore passo avanti per semplificare nel concreto la vita delle imprese attraverso la digitalizzazione. Il digitale rappresenta una delle nuove funzioni innovative affidate alle Camere di commercio dalla recente riforma del sistema camerale e su questa strada ci stiamo impegnando per supportare i principali progetti nazionali, dall'Agenda Digitale Italiana al Piano impresa 4.0».
Tra ottobre 2014 e novembre 2017, sottolinea Lo Bello, il numero delle fatture elettroniche emesse verso la Pa dalle circa 82mila imprese che hanno utilizzato i servizi della piattaforma (https://fatturaelettronica.infocamere.it) ha sfiorato quota 900mila: «Sono soprattutto le imprese di piccole dimensioni ad aver fruito dei vantaggi della piattaforma per la fatturazione elettronica del sistema camerale: 7 aziende su 10 non superano il milione di euro di fatturato, 9 su 10 hanno meno di 15 dipendenti e 8 su 10 sono società a responsabilità limitata». Tra le provincie italiane le business community più popolose che hanno fatto ricorso al servizio sono state quelle di Bolzano (3.127 imprese), Lecce (2.147) e Roma (2.127).

© Riproduzione riservata