Norme & Tributi

1/10 Tabelle dei millesimi /Cosa sono

  • Abbonati
  • Accedi
    casa

    Condominio, il vademecum per modificare le tabelle dei millesimi

    Dalle disposizioni normative al calcolo, fino alla scelta dell’esperto cui affidare l’incarico

    1/10 Tabelle dei millesimi /Cosa sono

    Ogni condomino è titolare di una quota di comproprietà che equivale al valore proporzionale della propria unità immobiliare espresso in millesimi e rapportato al valore complessivo dell'edificio, vale a dire mille. Ogni volta che l'assemblea è chiamata a prendere una decisione riguardante le parti comuni o qualora sia necessario ripartire una spesa, è dunque la tabella a indicare qual è il “peso specifico” di ciascun partecipante. L'articolo 68 delle Disposizioni di attuazione al Codice civile dispone che «...nell'accertamento dei valori (...) non si tiene conto del canone locatizio, dei miglioramenti e dello stato di manutenzione di ciascuna unità immobiliare». E quindi, ai fini del calcolo dei millesimi, un appartamento in pessimo stato di manutenzione ha lo stesso “peso” di un alloggio in buono stato. La tabella millesimale è allegata al regolamento condominiale, nel caso di condomini che lo prevedano (quelli con più di 10 condòmini), ma può essere redatta indipendentemente dalla presenza di tale regolamento.

    © Riproduzione riservata