Norme & Tributi

L’Esperto risponde: la sostituzione degli infissi dà diritto al…

  • Abbonati
  • Accedi
il quesito del lunedi

L’Esperto risponde: la sostituzione degli infissi dà diritto al bonus mobili

Il quesito.Sto per comprare un immobile e dovrò sostituire gli infissi. Posso accedere alla detrazione fiscale? E al bonus mobili? I lavori saranno effettuati nel 2018. Il pagamento dei mobili, tramite bonifico, deve avvenire necessariamente dopo aver acquistato gli infissi – l’opera che darebbe diritto alla detrazione – oppure anche prima? N.O - Torino

La risposta. La sostituzione degli infissi dell’abitazione fruisce della detrazione del 50% (articolo 16–bis del Tuir, Dpr 917/1986, e articolo 1, comma 3, lettera b, n. 1–4 della legge 27 dicembre, n.205, di Bilancio per il 2018; si veda anche la guida al 50% su www.agenziaentrate.it). I pagamenti delle fatture devono essere eseguiti con bonifico bancario o postale e, in sede di dichiarazione dei redditi, devono essere indicati i dati catastali dell’immobile oggetto dell’intervento. La sostituzione degli infissi con il 50% rende applicabile anche il bonus mobili (detrazione del 50% delle spese per arredamento) trattandosi di intervento di manutenzione straordinaria ex circolare 29/E/2013. In particolare, l’articolo 1, comma 3, numero 3, della legge 205/2017 proroga di un anno, fino al 31 dicembre 2018, la detrazione al 50% per le spese relative all’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore ad A+ (A per i forni), connesse ai lavori di ristrutturazione edilizia iniziati a decorrere dal 1° gennaio 2017. Se i lavori iniziano nel 2018, come nel caso del lettore, il bonus mobili si applica a condizione che le spese di arredo vengano sostenute entro il 31 dicembre 2018. L’acquisto dei mobili deve avvenire non prima dell’inizio dei lavori, ma non è necessario che i lavori siano ultimati. Il pagamento dei mobili può avvenire anche con carta di credito a fronte di scontrino parlante in cui viene evidenziata quantità e qualità dei mobili acquistati e il riferimento al bonus mobili (vedi guida al bonus mobili su www.agenziaentrate.it).

Il quesito è tratto dall’inserto L’Esperto risponde, in edicola con Il Sole 24 Ore di lunedì 26 febbraio.

Clicca qui per consultare i quesiti e i pareri degli autori nell’archivio dell’Esperto risponde. Non trovi la risposta al tuo caso? Clicca qui per inviare una nuova domanda agli esperti.

Se stai leggendo questo articolo da un dispositivo mobile, collegati al sito www.ilsole24ore.com/espertorisponde

© Riproduzione riservata