Norme & Tributi

Cugini di Campagna: il nome può essere usato live (con piccola…

  • Abbonati
  • Accedi
marchi

Cugini di Campagna: il nome può essere usato live (con piccola modifica)

I due componenti del gruppo “I cugini di Campagna” possono continuare a fare concerti evocando le loro origini musicali usando il loro nome nei manifesti e aggiungendo “già Cugini di Campagna” . La Corte di cassazione, con la sentenza 9013, esclude la concorrenza sleale fatta dai fuoriusciti all’attuale band, che resta comunque titolare del marchio. I giudici della prima sezione dirimono così la querelle sorta dopo la scissione della formazione originaria. Ad andare per vie legali sono stati i due gemelli, fondatori del complesso pop ancora in attività con nuovi componenti, secondo i quali i componenti che avevano abbandonato il gruppo, non potevano continuare a proporre i loro brani usando ancora il marchio “I cugini di campagna”.

Il rischio, per i ricorrenti, era di indurre il pubblico in errore facendo credere che ad esibirsi fosse la storica formazione, anche grazie all’uso dei manifesti della vecchia band. Per i giudici però gli “scissionisti” hanno il diritto di ricordare le loro origini artistiche e, nel caso esaminato, lo hanno fatto in maniera corretta grazie all’uso della locuzione “già”. Fermo restando che la titolarità della denominazione resta al gruppo ancora esistente.

© Riproduzione riservata