Norme & Tributi

Anc: bene l’addio dello split payment per i professionisti

  • Abbonati
  • Accedi
audizione alla commissione finanze camera

Anc: bene l’addio dello split payment per i professionisti

Decreto dignità, fattura elettronica, semplificazione fiscale, ruolo dei commercialisti e microcredito sono stati i temi affrontati ieri dall'Associazione nazionale commercialisti guidata da Marco Cuchel con il presidente della Commissione finanze alla Camera Carla Ruocco (M5S).

Un dialogo che proseguirà a settembre quando Anc fornirà all'onorevole Ruocco un aggiornamento del documento elaborato a febbraio con Confimi con proposte su fisco, lavoro, imprese e professioni.

Anc in merito al decreto dignità ha apprezzato l'eliminazione dello split payment per i professionisti, mentre si è detta delusa per il mantenimento dello spesometro semestrale.

Cuchel ha poi ribadito la necessità di eliminare l'obbligo della fattura elettronica dal 1° gennaio 2019, «La partenza deve essere volontaria - afferma -magari agevolata con degli incentivi, e graduale secondo requisiti che tengano in considerazione le diverse categorie di contribuenti».

Sul microcredito si è convenuto sulla difficoltà di accesso a questa forma di finanziamento per i professionisti e sulla necessità di modifiche normative; anche su questo tema Anc si è impegnata a fare delle proposte nell'incontro di settembre.

© Riproduzione riservata