Norme & Tributi

Assenze per malattia: la ricetta per dipendenti e datori di lavoro

  • Abbonati
  • Accedi
la guida del sole

Assenze per malattia: la ricetta per dipendenti e datori di lavoro

Diritti e doveri del dipendente, pubblico o privato, assente dal lavoro per malattia. “La guida rapida” in edicola lunedì con Il Sole 24 Ore all'interno de “l'esperto risponde”, affronta il tema delle assenze dal lavoro per motivi di salute, analizzando i casi in cui il lavoratore, per mantenere posto di lavoro e compenso, deve presentare un certificato medico e garantire reperibilità presso un domicilio, per evitare di incorrere in sanzioni o nel licenziamento.. E quando, invece, è esente da questi oneri. Un percorso grafico visualizza i vari passaggi relativi alle visite fiscali. Focus anche sul “comporto” e sul recesso da parte del datore di lavoro durante o dopo la fine di questo periodo di garanzia.

Il 730 arriva al capolinea: le istruzioni per le correzioni e i rimborsi
Ultime ore per l'invio dei 730. Fino a mezzanotte di lunedì si potrà spedire il modello direttamente con l'applicazione web o tramite i centri di assistenza fiscale e gli intermediari. Dal 24 luglio in poi chi deve ancora presentare la dichiarazione dovrà ricorrere al modello Redditi. E potrà farlo fino al 31 ottobre. A patto di rinunciare al rimborso in busta paga erogato da parte del datore di lavoro. L'eventuale credito andrà quindi chiesto direttamente all'agenzia delle Entrate oppure portato in compensazione nel 730 dell'anno prossimo. Dal 24 luglio, inoltre, parte la caccia a eventuali errori e, quindi, l'attenzione si spostano sulle correzioni e sulle integrazioni. E ogni “caso” prevede una sua soluzione e un modello da utilizzare: 730 rettificativo, integrativo oppure il modello Redditi. Ecco, allora, sul Sole 24 Ore le istruzioni per l'uso e per ottenere i rimborsi.

Studi professionali: il tour de force prima delle ferie
Consulenti del lavoro impegnati nella verifica dei contratti a termine a rischio-causali, in attesa dell'emendamento al decreto dignità sul periodo transitorio. Tante scadenze per i commercialisti. Studi legali sempre “aperti” se impegnati sul fronte internazionale. Nella sezione “.professioni” del Sole 24 ore del lunedì un vademecum per i professionisti prima della chiusura dell'ufficio per la pausa di agosto. E ancora: le start up che propongono servizi innovativi, i concorsi degli studi legali per selezionare i migliori talenti e l'accesso dei professionisti al fondo di garanzia delle Pmi.

© Riproduzione riservata