Norme & Tributi

  • Abbonati
  • Accedi
Fisco

Intermediari commerciali - Dichiarazione al committente - Ritenuta d'acconto sulle provvigioni

  • –Scadenziario



Adempimento:
Termine ultimo per effettuare la presentazione della dichiarazione ai committenti, preponenti o mandanti di avvalersi in modo continuativo dell'opera di dipendenti o di terzi, ai fini dell'applicazione della ritenuta commisurata sul 20% dell'ammontare delle provvigioni

Soggetti:
Sono tenuti all'adempimento gli agenti e rappresentanti di commercio e gli
altri intermediari commerciali

Modalità:
Spedizione con raccomandata con avviso di ricevimento della dichiarazione, in carta
semplice, datata e sottoscritta, con i dati identificativi del percipiente e l'attestazione di avvalersi in via continuativa dell'opera di dipendenti o di terzi

Normativa di riferimento:
D.P.R. 29/09/1973, n. 600, art. 25-bis;
D.M. 16.4.1983
L. 27.12.1997, n. 449, art. 21, co. 11, lett. c)


Decreto del Presidente della Repubblica 29/09/1973, n. 600
Disposizioni comuni in materia di accertamento delle imposte sui redditi. [T.U. Accertamento]
Articolo 25 Bis - Ritenuta sulle provvigioni inerenti a rapporti di commissione, di agenzia, di mediazione, di rappresentanza di commercio e di procacciamento di affari