House Ad
House Ad
 

Notizie Asia e Oceania

Ecco come il «kill team» americano uccideva i civili afghani

Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 19 settembre 2010 alle ore 16:50.

Come nel Centroamerica degli Anni 70 e 80. Gli "Squadroni della morte" di matrice americana hanno colpito tre volte in Afghanistan, uccidendo per sport, tanto per ammazzare il tempo. Le vittime sono tre civili nella provincia di Kandahar.
E' una brutta storia che getta un'ombra nera anche sugli alti gradi militari statunitensi che controllano quella provincia. Alcuni soldati americani, ora indagati per omicidio, tutti
componenti della Quinta brigata di Combattimento "Stryker", verso la fine dello scorso anno, attorno al periodo Natalizio, avevano messo a punto un piano satanico: ammazzare a sangue freddo quei civili che invece avrebbero dovuto difendere.

Qualche settimana dopo, verso metà gennaio, hanno messo in pratica quello che le menti criminali avevano progettato. E il primo assassinio, secondo i documenti dell'inchiesta avviata dalle Forze armate americane pubblicati oggi dal Washington Post, risale al 15 gennaio scorso nel villaggio Mohammed Kalayi.
Il "Kill team", come era stato denominato il gruppetto di militari assassini, dopo "l'esperimento" del villaggio, ha proseguito per giorni e settimane uccidendo a caso i civili, con dettagli raccappriccianti: uno volta uccisi, le vittime venivano squartate e forografate.
L'inchiesta delle autorità statunitensi vuole ora stabilire anche le responsabilità dei Superiori. Un soldato colto da rimorso, infatti, aveva deciso di rompere un silenzio omertoso su questi crimini e ne aveva parlato ai suoi genitori. I quali hanno detto di aver ripetutamente cercato di avvisare le autorità militari dopo il racconto del figlio.

Al momento sono cinque i soldati sotto inchiesta per tre omicidi nella provincia di Kandahar tra gennaio e maggio. Altri sette soldati sono indagati in relazione al caso, e per possesso di hashish e tentativo di depistaggio delle indagini.
Nell'inchiesta sono indagati anche altri sette membri della 5/a brigata di combattimento Stryker, ai quali sono contestati reati minori. Tutti gli indagati hanno respinto le accuse. I militari all'epoca avevano l'incarico di garantire la sicurezza a un incontro fra ufficiali e capi tribali.

Le elezioni non modificano lo stallo della situazione afghana (Ap)

Esplode razzo talebano. Strage di bambini a Kunduz

Il voto di sabato ha confermato lo stallo della situazione afghana. Un'affluenza di appena il 40

Tags Correlati: Afghanistan | Combattimento "Stryker" | Forze Armate | Mohammed Kalayi |

 

Shopping24

Da non perdere

L'esempio di Baffi e Sarcinelli in tempi «amari»

«Caro direttore, ho letto (casualmente di fila) i suoi ultimi tre memorandum domenicali. Da

L'Europa federale conviene a tutti

Ho partecipato la scorsa settimana a Parigi a un incontro italo francese, dedicato al futuro

Non si può privatizzare la certezza del diritto

In questa stagione elettorale, insieme ad un notevole degrado, non solo lessicale, ma anche di

Le sette criticità per l'economia Usa

Quale futuro si prospetta per l'economia degli Stati Uniti e per quella globale, inevitabilmente

Sull'Ilva non c'è più tempo da perdere

La tensione intorno al caso dell'Ilva non si placa. Anzi, ogni giorno che passa – nonostante i

Casa, la banca non ti dà il mutuo? Allora meglio un affitto con riscatto. Come funziona

Il mercato dei mutui in Italia resta al palo. Nell'ultimo mese la domanda di prestiti ipotecari è


Jeff Bezos primo nella classifica di Fortune «businessperson of the year»

Dai libri alla nuvola informatica: Jeff Bezos, fondatore e amministratore delegato di Amazon,

Iron Dome, come funziona il sistema antimissile israeliano che sta salvando Tel Aviv

Gli sporadici lanci di razzi iraniani Fajr-5 contro Gerusalemme e Tel Aviv costituiscono una

Dagli Assiri all'asteroide gigante del 21/12/2012, storia di tutte le bufale sulla fine del mondo

Fine Del Mondo, Armageddon, end of the World, Apocalypse? Sembrerebbe a prima vista roba da