Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 23 gennaio 2012 alle ore 17:12.

My24
Expo 2015, aderisce anche la Corea del sud. I paesi partecipanti sono 70Expo 2015, aderisce anche la Corea del sud. I paesi partecipanti sono 70

Expo Milano 2015 incassa una nuova adesione all'evento, quella della Corea del Sud. Con Seul salgono a 70 i partecipanti ufficiali all'Esposizione universale che si svolgerà nel 2015 nel capoluogo lombardo. Una notizia considerata dalla società di gestione «molto importante», perchè «la Repubblica di Corea è uno dei dieci Paesi ritenuti prioritari per l'evento del 2015».

«'L'Esposizione universale di Milano 2015 sarà un luogo di scambio di esperienze e di condivisione di idee per trovare soluzioni alle sfide della nutrizione e della sostenibilità affrontate dalla comunità globale, contribuendo in questo modo al progresso e al benessere dell'umanità», ha scritto l'ambasciatore coreano Kim Young-Seok nella nota di adesione. La partecipazione del Paese asiatico «assume un ulteriore rilievo anche in vista dell'Esposizione Internazionale che si terrà nella città coreana di Yeosu, dal 12 maggio al 12 agosto 2012», aggiungono da Expo 2015.

Nel frattempo, Ruggero Gabbai, consigliere Pd eletto a presidente della Commissione consiliare Expo del Comune, annuncia contromisure per evitare che si ripetano oltraggi alle bandiere dei Paesi partecipanti alla manifestazione del 2015, come quella subita dalla bandiera israeliana, esposta in via Dante, imbrattata nei giorni scorsi da ignoti con vernice rossa. Un atto che Gabbai giudica «uno spregevole oltraggio».

Commenta la notizia