Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 19 aprile 2012 alle ore 18:15.
L'ultima modifica è del 19 aprile 2012 alle ore 12:40.

My24

Una confederazione tra i tre partiti del Terzo Polo, che vedrà la luce prima dell'estate e che prenderà forma dopo le amministrative con un nuovo simbolo. Sarà una nuova aggregazione aperta a chi vorrà far parte del cantiere che porterà al nuovo Partito della Nazione (che però non dovrebbe chiamarsi così). È questa l'ipotesi sulla quale avrebbero trovato un'intesa di massima Ferdinando Casini, Gianfranco Fini e Francesco Rutelli, nel corso del summit avuto oggi alla Camera. Una mediazione ottenuta anche dall'accelerazione impressa da Casini, che nella serata di mercoledì ha annunciato «novità nelle prossime ore» sul Terzo Polo e ipotizzato la presenza di alcuni ministri dell'attuale governo Monti nel futuro Partito della Nazione.

Arriva il partito della Nazione? Meglio lista o movimento
«Piena sintonia su tutto». Così Casini, al termine dell'incontro a Montecitorio, durato un'ora e mezza, con Gianfranco Fini e Francesco Rutelli. L'approdo è il Partito della Nazione, anche se sul nome e soprattutto sulla dicitura partito ci sarebbe stata un'intensa discussione: di questi tempi, sarebbe stata la conclusione, meglio parlare di Lista, o movimento.

L'annuncio di Casini: il nuovo partito in pista per le politiche
Il Partito della Nazione sarà in pista per le politiche, ha annunciato ieri sera Casini nel corso della trasmissione condotta da Lilli Gruber su La7, perchè «c'è bisogno di un nuovo soggetto». E alla domanda della conduttrice se ne faranno parte anche tecnici del Governo Monti, il leader dell'Udc ha risposto: «Penso di sì». Anche il ministro Passera? «E chi lo sa», ha risposto Casini. Sul Partito della Nazione ci saranno «novità già nelle prossime ore, dei gesti» in questa direzione, ha detto Casini, perché «nell'Udc e nel Terzo polo siamo convinti che siamo un passaggio rispetto a una cosa diversa che metta insieme politici e tecnici, prima delle Politiche».

Commenta la notizia