Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 02 gennaio 2013 alle ore 15:51.

My24

Governatori del Centro Sud al fianco del Pdl in vista delle elezioni di febbraio. L'idea che sta prendendo corpo è infatti quella di una lista unica da presentare al Senato e alla Camera, alleata del Pdl, che ruoti attorno ai governatori Giuseppe Scopelliti (Calabria), Stefano Caldoro (Campania), Michele Jorio (Molise), Gianni Chiodi (Abruzzo) e alcuni big pidiellini come Raffaele Fitto in Puglia.

Del progetto politico - il cui nome è "progetto Sud" - farebbero parte anche Grande Sud di Gianfranco Miccichè e forse la formazione autonoma di Raffaele Lombardo, Mpa-Pds, che garantirebbero in Sicilia. Il raggruppamento farebbe da "contrappeso" alla Lega Nord, con la quale Silvio Berlusconi punta a raggiungere un accordo elettorale in Lombardia e a livello nazionale. Domani i promotori del nuovo progetto dovrebbero incontrare Berlusconi a palazzo Grazioli per mettere a punto la strategia elettorale.

L'obiettivo di Berlusconi è riprendersi il Senato. L'attuale legge elettorale, il cosiddetto "Porcellum", prevede l'assegnazione dei seggi di palazzo Madama su base regionale: da qui nasce l'ipotesi di una mobilitazione dei governatori del Pdl. In questi giorni Scopelliti ha più volte ribadito di non volersi candidare, a meno che non glielo chieda il partito. Il governatore calabrese, raccontano, vuole portare prima a termine l'azione riformatrice avviata in Regione, ma sarebbe disposto a scendere in campo solo per un progetto politico di ampio respiro, che coinvolga soprattutto personalità della società civile.

Commenta la notizia