Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 15 luglio 2013 alle ore 16:06.

My24
AnsaAnsa

Dopo l'appello di Papa Francesco a Lampedusa, occorre passare ai fatti. Sulle politiche migratorie «riteniamo che l'Europa debba fare di più in quanto Europa». Lo ricorda il presidente del consiglio dei ministri, Enrico Letta, nella conferenza stampa con il primo ministro di Malta, Joseph Muscat, al termine dell'incontro a palazzo Chigi. Letta incontrerà il 29 luglio il suo omologo greco Samaras ad Atene per coordinare i programmi della presidenza greca e italiana della Ue, che segneranno l'intero 2014.

Il premier ricorda che «dare attuazione all'appello lanciato dal Papa a Lampedusa è per noi fondamentale e si gestisce soprattutto attraverso politiche efficaci e di cooperazione nei paesi di provenienza in Libia e dove è massiccio il flusso migratorio».

Commenta la notizia