Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 18 agosto 2013 alle ore 20:56.

My24
Sul Sole 24 Ore del lunedì la mappa dell'evasione fiscale, regione per regione

Nella classifica del rischio-evasione – misurata dal divario tra reddito disponibile e benessere effettivo delle famiglie - il Sud si avvicina al Nord. Merito della compliance, che ha aumentato i redditi dichiarati al Fisco? Più che altro, colpa della crisi. Secondo l'indagine del Centro studi Sintesi per Il Sole 24 Ore, nel Mezzogiorno si registrano ancora i dati peggiori, ma Campania, Puglia, Calabria e Sardegna migliorano, contribuendo così a ridurre il divario del Meridione con il resto del Paese. La differenza tra redditi e consumi più alta si registra a Ragusa, mentre Milano e Bologna sono in testa nell'indice di fedeltà fiscale

PMI, SUGLI INVESTIMENTI TIMIDI SEGNALI DI RIPRESA
Secondo l'Osservatorio di Fondazione Impresa, dopo aver toccato nel primo semestre 2013 il punto più basso, le Pmi per la seconda parte dell'anno prevedono una leggera ripresa di produzione (+0,2%), ordini (+0,6%) e fatturato (+0,4%). Sul fronte degli investimenti le previsioni più incoraggianti: una piccola impresa su sei dovrebbe tornare a fare investimenti

PIÙ PROFESSIONISTI CON IL "BOLLINO"
Aumentano le richieste di certificazione da parte dei professionisti «senza albo», che dallo scorso febbraio devono rispettare le norme della legge 4/13 sulle professioni non regolamentate. In crescita anche la richiesta di attestazioni di qualità alle associazioni professionali. Intanto, per le professioni organizzate in ordini e collegi è debuttato l'obbligo di copertura assicurativa

FONDI, GOLDEN RULE, GRECIA: DIECI NODI DELLA UE «CRITICI» PER L'ITALIA
Dieci dossier sul tavolo, tutti con un impatto diretto per l'Italia. L'agenda d'autunno dell'Unione europea è fitta di appuntamenti, a partire da golden rule, fondi comunitari e unione bancaria. Il 10 settembre l'Europarlamento voterà il bilancio pluriennale, che assegna all'Italia una dote di 54 miliardi in sette anni; il 22 settembre si terranno le elezioni tedesche, mentre a fine mese è atteso il verdetto della Corte costituzionale tedesca sull'Omt, lo scudo della Bce per l'acquisto di titoli di Stato dei Paesi periferici sotto stress. A ottobre invece entrerà nel vivo il lavoro di Commissione Ue e Bei sul piano di investimenti per le Pmi e terrà ancora banco il dossier Grecia, con possibili nuovi aiuti

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi