My24
Atalanta: ucciso il fratello di Ivan Ruggeri

Gian Mario 'Jimmy' Ruggeri, fratello dell'ex presidente dell'Atalanta Ivan (scomparso lo scorso 6 aprile dopo una lunga malattia), è stato ucciso in mattinata da un colpo di pistola. L'omicidio, come riporta L'Eco di Bergamo, è avvenuto intorno alle 9 a Castelli Calepio, un comune di 10mila abitanti in provincia di Bergamo. Sul luogo del delitto è intervenuta un'ambulanza del 118, chiamata da alcuni passanti che hanno udito gli spari: all'arrivo dei soccorsi, tuttavia, l'uomo era già deceduto.

Gian Mario Ruggeri, secondo quanto riporta il quotidiano bergamasco, aveva avuto in passato qualche guaio con la giustizia: nel 2000 era stato condannato agli arresti domiciliari in quanto coinvolto, insieme ad altri 14 imprenditori, in un presunto giro di false fatturazioni. Sulla vicenda indagano i carabinieri della zona. La dinamica dell'episodio farebbe pensare a un regolamento di conti.

Shopping24

Dai nostri archivi