Italia

Dopo la trimestrale Apple tocca il massimo di tutti i tempi: 120 dollari

a wall street

Dopo la trimestrale Apple tocca il massimo di tutti i tempi: 120 dollari

Ancora sulla scia di una trimestrale record, il titolo Apple corre al punto da raggiungere quota 120 dollari per la prima volta in assoluto. Le azioni del produttore dell'iPhone sono salite prima di oggi in sette delle ultime otto sedute. Dopo avere messo a segno negli ultimi tre mesi del 2014 utili da 18 miliardi di dollari - tra le cifre più alte registrate da società quotate - gli analisti si aspettano che il rally continui.

Una decina di analisti ha alzato gli obiettivi di prezzo del titolo dopo i conti. Citi per esempio sostiene che Apple costa meno del mercato in generale sulla base del rapporto prezzo-utili futuri. Per questi analisti il titolo arriverà a 135 dollari. Global Equities Research è ancor più ottimista: il target price è fissato a 150 dollari.

L'idea è che Apple sia un'azienda «multi-prodotto, multi-geografica e multi-servizi». L'Apple Watch - in arrivo ad aprile - è visto dagli analisti di Global Equity Research come un «successo fenomenale». In questo momento il titolo sale dello 0,49% a 119,487 dollari avviandosi a una chiusura record se questi livelli verranno tenuti nel resto della seduta.

© Riproduzione riservata