Italia

1/5 JOBS ACT/ Semplificazioni: moduli on line per le dimissioni

    1/5 JOBS ACT/ Semplificazioni: moduli on line per le dimissioni

    Con il decreto legislativo sulla razionalizzazione e semplificazione delle procedure e degli adempimenti a carico di cittadini e imprese e altre disposizioni in materia di rapporto di lavoro e pari opportunità, cambia la normativa sulle dimissioni del lavoratore e si dà l’addio alle dimissioni in bianco: il ministero del Lavoro fornirà moduli telematici ad hoc, numerati e datati. Semplificazioni in arrivo anche in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro, con l’eliminazione del registro infortuni, e di sanzioni: saranno inasprite quelle civili e quelle penali saranno riservate alle violazioni più gravi.

    Novità per l'assunzione di disabili: avverranno con chiamata nominativa, anche se la commissione Lavoro della Camera aveva invitato a limitarla ai datori di lavoro con meno di 50 dipendenti. Nel caso di mancata assunzione a chiamata nominativa, però gli uffici dovranno avviare i lavoratori secondo l'ordine di graduatoria per la qualifica richiesta o altra specificamente concordata con il datore di lavoro sulla base delle qualifiche disponibili. In questo caso gli uffici potranno procedere anche previa chiamata con avviso pubblico e con graduatoria limitata a coloro che aderiscono alla specifica occasione di lavoro.

    Non solo. I lavoratori potranno cedere, a titolo gratuito, a colleghi (dipedenti dallo stesso datore di lavoro), i riposi e le ferie maturate, per assistere figli minori che, per particolari condizioni di salute, hanno bisogno di assistenza e cure costanti da parte dei genitori.

    © Riproduzione riservata