Italia

Expo, l’Albero della Vita resta a Rho

IL simbolo di expo milano 2015

Expo, l’Albero della Vita resta a Rho

L'Albero della Vita, il simbolo di Expo Milano 2015, rimarrà al sito espositivo ma altri Paesi del mondo hanno già richiesto dei modelli simili, che richiamano nella tecnologia e nella parte artistica l'originale. Lo ha spiegato l'ideatore dell'Albero, Marco Balich, nel corso della conferenza stampa che si è tenuta a Expo per celebrare il successo dell'opera e in cui si è parlato anche del suo futuro.

«Ce lo chiedono dall'estero - ha spiegato Balich - ci sono state numerose istanze dalla Cina, da Paesi del Golfo e in particolare da uno dei Paesi cosiddetti 'stan' (Kazakhstan. Uzbekistan, ecc...). Ci hanno chiesto delle copie e noi commercializzeremo la creatività e il saper fare italiano. Ma l'originale e l'unico rimarrà qui a Expo».

Il saper fare è quello di Orgoglio Brescia che ha realizzato l'opera in pochi mesi nelle sue parti di legno e acciaio. Nei sei mesi di Expo sono state 14 milioni le persone che hanno assistito agli spettacoli dell'Albero della vita, si tratta dei due terzi dei visitatori.

Il successo è arrivato anche sui social network: su Instagram l'Albero ha avuto 250 mila hashtag, mentre su Facebook sono state postate 1 milione e 800 mila foto. «Come hashtag sui social network l'Albero della vita ha superato l'albero di natale», ha detto Balich sorridendo.

«E' molto, molto difficile l'idea di smontare l'Albero della vita» per portarlo altrove ha confermato Giuseppe Sala. «E' un'idea troppo ardita, dovrà restare lì. Rimarrà come è oggi», ha spiegato il commissario unico di Expo. Nei prossimi mesi, dice, «dovremo fare manutenzione» e si lavora per una sua `riapertura´ nella primavera 2016, quando sarà terminata la fase di smantellamento che deve procedere «in tutta sicurezza». E' dall'inizio dell'Esposizione universale che si pensa al futuro dell'Albero e tra le tante ipotesi circolate fino a pochi giorni fa c'era anche quella di trasferirlo in città a Milano

© Riproduzione riservata