Italia

Produzione industriale, +1% nel 2015: primo rialzo da quattro…

i dati dell’istat

Produzione industriale, +1% nel 2015: primo rialzo da quattro anni

Arretra a dicembre la produzione industriale, -0,7% rispetto al mese precedente per l’indice destagionalizzato, portando a +2,1% quella tendenziale. Per l’Istat, che ha diffuso oggi i dati aggiornati, nella media del 2015 la produzione è cresciuta dell'1% rispetto all'anno precedente (primo rialzo dal 2011, dopo quattro anni, quando era salita dell'1,2%), mentre prendendo in considerazione il IV trimestre 2015 la produzione risulta in calo dello 0,1% sul trimestre precedente.

Effetti negativi delle festività
Sempre a dicembre, e corretto per gli effetti di calendario (i giorni sono stati 21 contro i 20 di dicembre 2014), l'indice della produzione industriale è sceso in termini tendenziali dell'1,0 per cento. Per l’Istituto di statistica, l'andamento dell'indice corretto (così come quello dell'indice destagionalizzato) sembra influenzato negativamente dagli effetti di una festività (il secondo martedì di dicembre) sui giorni effettivamente lavorati.

Produzione auto in controtendenza: +18,4%
In controtendenza in particolare la produzione delle auto: +18,4 a dicembre sullo stesso mese del 2014, + 43,7% (dato grezzo) nell’intero 2015. Tra i settori di attività economica, quelli che registrano la maggiore crescita tendenziale sono la fabbricazione di mezzi di trasporto (+9,2%), la fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (+4,6%) e la fabbricazione di prodotti chimici (+1,1%). Le diminuzioni maggiori si rilevano nei settori della metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti, (-7,4%), dell'attività estrattiva (-5,5%) e della fabbricazione di macchinari e attrezzature n.c.a. (-4,3%).

© Riproduzione riservata