Lifestyle

Giro, Brambilla nuova maglia rosa dopo una fuga e la vittoria di tappa

ciclismo

Giro, Brambilla nuova maglia rosa dopo una fuga e la vittoria di tappa

L'italiano Gianluca Brambilla della Etixx Quick Step ha vinto l'ottava tappa del Giro d'Italia, da Foligno ad Arezzo, di 186 chilometri. Brambilla ha coronato una fuga iniziata al 20esimo chilometro, prima con altri dodici corridori, poi da solo negli ultimi 25 chilometri quando ha attaccato sullo sterrato. È il 2/o successo italiano al Giro. Tutto italiano il podio all'arrivo di Arezzo: il vincitore Brambilla, infatti, ha preceduto i connazionali Matteo Montaguti (Ag2r), staccato di 1'06”, e Moreno Moser (Cannondale) giunto terzo a 1'27”. Quinto un altro italiano, Alessandro De Marchi (Bmc), a 1'33”. Brambilla è anche la nuova maglia rosa del Giro d'Italia: l’italiano, alla sua terza vittoria in carriera nella Corsa Rosa, ha strappato il primato in classifica generale all'olandese Tom Dumoulin, giunto sul traguardo con un ritardo di 2'e 51”. Ora Brambilla precede il russo Zakarin di 23”, l'olandese Krujswijk di 33”, lo spagnolo Valverde di 36 e l'azzurro Vinceno Nibali, quinto a 45” dalla maglia rosa.

© Riproduzione riservata