Italia

Addio ad Anna Marchesini e alla sua straordinaria ironia

attrice di tv e di teatro

Addio ad Anna Marchesini e alla sua straordinaria ironia

Anna Marchesini (Olycom)
Anna Marchesini (Olycom)

«Ho già adocchiato una vetrinetta in sala riunioni con un piccolo cofanetto verde di porcellana, credo.
Ritengo sia ideale per contenere le mie ceneri. È una aspirazione che piano piano troverò il coraggio di far uscire alla luce. Che detto di un mucchietto di ceneri non è appropriato.
Posso tentare.... e se mi ribocciano?
E se poi l’Accademia trasloca?
E se durante il trasloco il cofanetto verde si rompe? No eh! essere spazzata via dall’Accademia no mai più!
Anna».

Questo testo campeggia sul sito ufficiale di Anna Marchesini sotto la scritta «1953-2016» e una bellissima fotografia.

Questa mattina, infatti, la redazione de La Nazione dell’Umbria ha dato la triste notizia della morte dell’attrice Anna Marchesini. Nata a Orvieto, aveva appena 63 anni ed era diventata famosissima per il grande pubblico come componente del Trio, assieme a Tullio Solenghi e a Massimo Lopez.
Malata da anni di artrite reumatoide, l'attrice aveva fatto la sua ultima apparizione in televisione da Fabio Fazio, parlando della sua malattia nel 2014. Negli ultimi anni si era dedicata soprattutto al teatro, la sua prima passione.

Addio ad Anna Marchesini, un grande talento in teatro e tv

Proverbiali le sue imitazioni e i suoi personaggi, l’ironia è stata la sua cifra artistica fino alla fine. Tanto che - come ha ricordato la Nazione - aveva commentato la data della trasmissione da Fazio, il due novembre, chiedendo al pubblico se era prevista «una estrema unzione» e affermando che avrebbe preferito essere cremata.

Il suo ultimo lavoro era stata la commedia “Cirino e Marilda non si può fare”, tratta dal suo libro “Moscerine – la scrittura è felicità”, portata in scena al Piccolo Teatro Paolo Grassi di Milano.

Il fratello Gianni ha dato l’annuncio su Facebook. «Prima che lo sappiate da quel tritacarne dell'informazione - dice in un post - tengo a dirlo io. Ora in questo momento è morta mia sorella Anna Marchesini. Grazie a tutti. Non sarò in grado di rispondervi».

Anche il premier Matteo Renzi ha voluto esprimere il suo cordoglio per la morte dell’attrice: «Ci mancheranno la sua discrezione e il coraggio con cui ha combattuto fino all'ultimo giorno. Le saremo grati per le tante risate che ci ha regalato nei suoi anni di straordinaria carriera».

I funerali dell’attrice si terranno in forma privata alle ore 16 lunedì 1 agosto ad Orvieto dove l’attrice era nata.

© Riproduzione riservata