Italia

Sul Sole l’Ue avanti adagio sul commercio e il Modello Milano

in edicola sabato 24 settembre

Sul Sole l’Ue avanti adagio sul commercio e il Modello Milano

Mondo: l'Unione europea avanti adagio sul commercio

In un momento in cui gli accordi di libero scambio suscitano forti critiche in Europa, a Bratislava i ministri del Commercio dei 28 hanno avvicinato la firma dell'accordo Ceta (Comprehensive Economic and Trade Agreement) con il Canada, prevista il 28 ottobre, per poi essere sottoposta però alla ratifica dei Parlamenti nazionali. Quanto al TTIP, l'accordo commerciale tra Ue e Stati Uniti, si è preso atto dell'impossibilità di chiudere i negoziati – come era previsto – entro la fine della presidenza Obama. Nello stesso tempo però, è stato respinto il tentativo di Francia e Austria di chiudere le trattative. Una nuova verifica è prevista in ottobre.

Modello Milano

La via milanese e lombarda alla nuova manifattura si conferma al di sopra della media del migliore standard europeo. Le imprese migliori – definite “top performer” – utilizzano bonus nei loro assetti manageriali, brevettano, digitalizzano i processi aziendali (non solo nella parte manifatturiera) e partecipano direttamente alle Global Value Chains. Secondo una analisi di Assolombarda, i top performer delle cinque principali aree industriali europee (Baden-Württemberg, Baviera, Rhône-Alpes, Catalogna e Lombardia) hanno una produttività media di 71,5 mila euro. I top performer della sola Lombardia hanno una produttività media di 88,2 mila euro. Non tutto, ovviamente, è perfetto. Queste performance dicono anche che esiste una polarizzazione crescente fra imprese efficienti e non efficienti. Chi è rimasto indietro in questi anni di crisi deve riuscire a sviluppare più innovazione formalizzata e deve connettersi con più potere alle catene globali del valore.

Industria 4.0

Il piano annunciato dal Governo per incentivare gli investimenti nelle nuove tecnologie 4.0 porterà benefici e nuove commesse a una vasta platea di aziende italiane. L'impiantistica evoluta, l'area rappresentata da Federmacchine, potrebbe approfittare degli incentivi dell'iperammortamento, così come i settori della meccatronica e dell'automazione industriale, presidiati da colossi esteri ma non solo. Da Comau a Gefran, da Camozzi a Datalogic sono numerose le aziende che si attendono una risalita del mercato italiano di riferimento.

Su Plus24: la borsa e le elezioni

“La Borsa e le elezioni” è il titolo dell'inchiesta di copertina di Plus24 di sabato 24 settembre. Il settimanale di risparmio e finanza personale del Sole 24 Ore, in edicola ogni sabato con il quotidiano, questa settimana analizza gli scenari post elezioni negli States e in Europa. Dagli uffici studi di banche e società di gestione vengono diffusi report sui possibili scenari: da qui alcuni suggerimenti per gli investitori su come posizionare i portafogli per attutire eventuali scossoni. Nel numero di questa settimana anche un approfondimento su “calcio e fidejussioni”. Da segnalare il nuovo protocollo Assofin sulla cessione del quinto elaborato assieme alle associazioni dei consumatori e il focus sugli innovativi sistemi di valutazione dei prodotti finanziari etici.

© Riproduzione riservata