Lifestyle

Europa League: impresa Fiorentina, 1-0 al Monchengladbach

calcio

Europa League: impresa Fiorentina, 1-0 al Monchengladbach

  • –a cura di Datasport

La Fiorentina vince a Mönchengladbach nell'andata dei sedicesimi di finale di Europa League: impresa dei viola che in un match di sofferenza batte 1-0 il Borussia grazie alla punizione vincente di Bernardeschi. Turnover non eccessivo per Sousa: i viola partono meglio ma nella fase centrale del primo tempo vengono messi alle strette dagli attacchi tedeschi. Al 14' miracolo di Tatarusanu su Herrmann, liberato dal tacco di Hazard. Al 39' Jantschke calcia alto dal limite, Stindl fa lo stesso qualche istante più tardi all'altezza del dischetto del rigore. Passa un minuto e Johnson colpisce il palo, sulla respinta Stindl non riesce a ribadire in rete. Dopo tanta sofferenza, gli ospiti sbloccano il risultato al 44' con una punizione perfetta di Bernardeschi che manda il pallone all'incrocio: si va al riposo sul risultato di 0-1.

A inizio ripresa i viola gestiscono meglio il ritmo della partita: poca la sofferenza in relazione al primo tempo. Al 61' Johnson gira sul fondo, due minuti più tardi Borja Valero su suggerimento di Tello non riesce a chiudere i conti da pochi passi. Al 69' si rivedono i tedeschi con una conclusione potente di Wendt e il pallone che termina sul fondo. All'81' l'occasione più clamorosa per il pareggio è mancata da Stindl. Nel finale entra Babacar e ha un paio di buone opportunità ma non le finalizza: la Fiorentina vince per la prima volta in Germania in competizioni europee, il Borussia Mönchengladbach perde in casa per la prima volta contro squadre italiane e tra una settimana dovrà espugnare il Franchi per accedere agli ottavi di finale.