Italia

Riforma Pa e furbetti del cartellino. Moda 24: terzo giorno di sfilate…

Sabato 25 febbraio Sul Sole 24 Ore

Riforma Pa e furbetti del cartellino. Moda 24: terzo giorno di sfilate a Milano. Raccolta fondi tramite cedola e costi dei conti correnti

Riforma Pa e furbetti del cartellino
La riforma del pubblico impiego blinda le procedure disciplinari a carico degli statali, e non solo degli assenteisti colti in flagrante. Tempi certi, niente decadenza delle sanzioni per vizi formali, ampliamento dei casi di licenziamento e primi ritocchi all'articolo 18: sul Sole 24 Ore di sabato 25 febbraio tutte le novità operative sul codice disciplinare dei dipendenti pubblici.

Moda 24 terzo giorno di sfilate a Milano
Una pagina dedicata alla terza giornata di Milano moda donna, che si concluderà lunedì 27 gennaio con la sfilata di Giorgio Armani. Tra i brand più importanti Diesel, Sportmax, Krizia, Etro, Tod's, Versace ed Emporio Armani. Su Moda24 di sabato 25 febbraio anche presentazioni di scarpe, accessori e brand di casualwear, come Dondup, o del lusso, come Larusmiani e Fabiana Filippi, che hanno deciso di fare presentazioni statiche in showroom al posto delle sfilate. Spazio poi ai dati sugli occhiali made in Italy, poiché da sabato a lunedì a Milano si svolge il Mido, la più importante fiera del settore al mondo. Nel 2016 l'occhialeria italiana è cresciuta del 3,6%, con un export record di oltre il 90%. Il primo mercato sia per le montature da vista sia per quelle da sole sono gli Stati Uniti, davanti alla Francia. Le sfilate clou del terzo giorno sono raccontate e commentate anche con numerose immagini nelle gallery sul sito www.moda24.ilsole24ore.com.

Raccolta fondi tramite cedola e costi dei conti correnti
Nel numero di Plus24, il settimanale di risparmio del Sole 24 Ore , in edicola il 25 febbraio viene esaminata anche la raccolta dei fondi a cedola. sotto esame anche la problematica dell'inflazione e dei conti correnti: l'indice dei prezzi ai massimi dal 2013, come difendersi tra costi in banca e mini-remunerazioni dei c/c. L'inchiesta di copertina dal titolo “Voto di fiducia” è un'indagine che affronta il tema delle società di proxy che indirizzano il voto nelle assemblee dei soci delle aziende quotate. In particolare vengono esaminati i potenziali conflitti di interessi di questi importanti attori del mondo della finanza in relazione ai bonus e ai pacchetti di incentivi dei manager dopo le polemiche scoppiate di recente in Gran Bretagna.

© Riproduzione riservata