Italia

Dossier "La nostra Europa" il 25 marzo in piazza contro austerity e…

Dossier | N. 13 articoliTrattati di Roma: una storia lunga 60 anni

"La nostra Europa" il 25 marzo in piazza contro austerity e populismo

Tre giorni di incontri, dibattiti, forum, flash mob a partire dal 23 marzo in occasione del sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, che si concluderanno in un corteo fissato per sabato 25 marzo. È questo il programma delle iniziative annunciate oggi dalla coalizione "La Nostra Europa", costituita da decine di associazioni nazionali e internazionali tra le quali Arci, Cgil, Legambiente, parlamentari europei e attivisti per i migranti come Baobab Experience.

«Un'Europa alternativa è possibile»
«Viviamo in un momento pericoloso in cui in Europa non è concesso fare il lavoro che abbiamo fatto tutti i giorni», ha sottolineato Raffaella Bolini dell'Arci nel corso della presentazione delle iniziative. In Europa negli ultimi anni si è creato un «circolo vizioso - ha aggiunto - che rischia conseguenze tragiche» come «austerity, disuguaglianze, aumento della disoccupazione e della frustrazione sociale». «La paura - ha spiegato ancora Bolini - alimenta la crescita di movimenti razzisti, le prime vittime sono i migranti ma anche la nostra democrazia e i nostri diritti». Mentre i capi di Stato e di governo saranno a Roma, la manifestazione del 25 sarà «un'alternativa radicalmente europeista. Siamo convinti che il nostro messaggio sarà più forte», ha concluso Bolini.

Il tweet della rete "La nostra Europa"

Il programma delle iniziative
A partire da giovedì 23 marzo si svolgeranno forum tematici, tavole rotonde e aperitivi solidali all'università La Sapienza. È prevista anche la deposizione di una corona in occasione dell'anniversario dell'eccidio nazista alle Fosse Ardeatine, un'assemblea aperta con contadini braccianti migranti e lavoratori della terra e installazioni. In programma interventi di esponenti internazionali del mondo politico, sociale e intellettuale. La mobilitazione si concluderà sabato 25 marzo con un corteo che partirà alle 11 da Piazza Vittorio e raggiungerà il Colosseo, dove confluirà anche la marcia per l'Europa dei federalisti europei.

© Riproduzione riservata