Italia

Eni ed Enel, confermati Descalzi e Starace. A Leonardo arriva…

a terna ferraris e bastioli

Eni ed Enel, confermati Descalzi e Starace. A Leonardo arriva Profumo, Del Fante in Poste

Confermati i vertici di Eni ed Enel. Al gruppo petrolifero Emma Marcegaglia e Claudio Descalzi e a quello elettrico Patrizia Grieco e Francesco Starace. Lo annuncia una nota del Tesoro con le liste per le società partecipate. Alla guida di Leonardo il ministero indica l'ex banchiere Alessandro Profumo e l'attuale presidente Giovanni De Gennaro, mentre per Poste la scelta è caduta su Matteo Del Fante (attuale amministratore delegato di Terna) e Bianca Maria Farina. Quanto ai vertici di Enav il Tesoro indica Roberta Neri, che è l'attuale ad, e Roberto Scaramella come presidente.

Ringraziamenti ai manager uscenti sono arrivati dal ministero dell'Economia e delle finanze, in particolare a Mauro Moretti (sostituito da Alessandro Profumo) «che ha gestito e realizzato - si legge in una nota - importanti processi di trasformazione di Gruppi industriali di importanza strategica del Paese, quali Ferrovie dello stato e Finmeccanica (oggi Leonardo), con risultati che sono stati apprezzati dal mercato e dagli investitori». Un ringraziamento anche a Francesco Caio (sostituito da Matteo Del Fante), che lascia Poste Italiane, «per i risultati raggiunti e per aver da subito predisposto un piano industriale che ha avviato un processo di profonda trasformazione culturale e tecnologica di Poste Italiane, che costituisce la base dello sviluppo futuro dell'azienda». Caio aveva portato Poste Italiane alla quotazione presso la Borsa italiana.

Enel chiude il 2016 con gli utili in aumento

Il cda di Leonardo vede così l'uscita dell'attuale amministratore Mauro Moretti, ma anche del consigliere Alessandro De Nicola. Oltre a Profumo, fa il suo ingresso Luca Bader. Conferme, invece, per Guido Alpa, Marina Calderone, Marta Dassù e Fabrizio Landi. Grandi novità invece in Poste, dove arrivano cinque volti nuovi su sei. Oltre a Farina, che sostituisce Luisa Todini, e Matteo Del Fante, che prende il posto di Francesco Caio, arrivano Carlo Cerami, Antonella Guglielmetti e Francesca Isgrò. Confermato solo Roberto Rao.

Cassa Depositi e Prestiti, dal canto suo, rende noto che il nuovo amministratore delegato della controllata Terna sarà Luigi Ferraris mentre Catia Bastioli sarà confermata presidente. Completeranno il nuovo cda della società che gestisce le reti elettriche Elena Vasco, Fabio Corsico, Stefano Saglia (in possesso dei requisiti di indipendenza previsti dal Testo unico della Finanza e del Codice
di Autodisciplina delle società quotate) e Yunpeng He. Maria Alessandra Zunino de Piegnier e Vincenzo Simone sono indicati inoltre da Cdp come sindaci effettivi e Renata Maria Ricotti e Cesare Felice Mantegazza come supplenti.

© Riproduzione riservata