Italia

Alla Camera tengono banco biotestamento e candidabilità magistrati

calendario parlamentare

Alla Camera tengono banco biotestamento e candidabilità magistrati

La giustizia e i temi etici sono destinati ancora una volta a tenere alto il confronto politico in Parlamento. E a surriscaldarlo. Con due leggi in cantiere che più di tutte questa settimana, nell’aula di Montecitorio, terranno banco: il biotestamento, vale a dire la dichiarazione di volontà di fine vita dei malati, e la candidabilità dei magistrati alle elezioni politiche, un “patrimonio” storico della destra che adesso ha fatto breccia anche nel Pd. E che dopo il salvataggio giovedì al Senato di Augusto Minzolini (Forza Italia) avvenuta il giorno dopo quello di Luca Lotti (Pd), scatenando le dure reazioni del M5S.

Prorogata la rottamazione delle cartelle fiscali
La settimana parlamentare non mancherà comunque di riservare altre novità sul fronte legislativo. A partire, sempre alla Camera, dal decreto legge per le aree terremotate, nel quale è stato inserito un emendamento che proroga la rottamazione delle cartelle fiscali: l’istanza potrà essere presentata entro il 21 aprile. Altro argomento divisivo sarà poi, al Senato, il decreto sull’immigrazione. Da notare che entrambi i decreti devono camminare di gran carriera: scadono rispettivamente il 10 e il 18 di aprile e dopo il primo sì devono andare all’esame dell’altro ramo del Parlamento. Altre novità sono in cantiere nelle commissioni, dal welfare per i lavoratori autonomi alla legalizzazione della cannabis, passando per il cyberbullismo e il diritto di cittadinanza, provvedimento quotato a breve per l’aula del Senato.

Legge sulla concorrenza ancora in standby
Niente da fare invece per la legge sulla concorrenza, destinata a restare in naftalina almeno fino a dopo Pasqua. E tanto meno per la riforma dell’Italicum: la commissione Affari costituzionali della Camera insiste a inserirla nel calendario settimanale, ma quanto meno fino alle primarie del Pd tutto è destinato a restare fermo.

Il calendario dei principali provvedimenti

decreto legge sul terremoto – in aula alla Camera da lunedì 20

decreto legge sull'immigrazione – in aula al Senato da martedì 21

biotestamento – in aula alla Camera da martedì 21

candidabilità alle elezioni dei magistrati – in aula alla Camera da lunedì 20

decreto legge sulla sicurezza nelle città – in commissione al Senato da martedì 21

welfare dei lavoratori autonomi – in commissione al Senato da martedì 21

legalizzazione della cannabis – in commissione alla Camera da martedì 21

diritto di cittadinanza – in commissione al Senato da martedì 21

cyberbullismo – in commissione alla Camera da martedì 21

professioni sanitarie- in commissione alla Camera da martedì 21

legittima difesa – in commissione alla Camera da mercoledì 22

farmaci veterinari – in commissione al Senato da mercoledì 22

iscrizione nel registro pubblico delle opposizioni – in commissione al Senato da martedì 21

contrasto alle imprese produttrici di mine anti-persona – in commissione alla Camera da martedì 21

© Riproduzione riservata