Italia

Rai, Campo Dall'Orto: c'è lettera Mise che apre su tetto…

«Finchè ci sono condizioni vado avanti»

Rai, Campo Dall'Orto: c'è lettera Mise che apre su tetto stipendi artisti

«È arrivata questa mattina dal sottosegretario allo Sviluppop Economico Giacomelli una lettera che, ad una prima lettura, sembra consentire di trovare una soluzione positiva sul tetto ai compensi degli artisti. La vicenda però dovrà essere discussa in cda ed è in quella sede che si prenderanno le decisioni». Lo ha detto il dg Rai Antonio Campo Dall'Orto a margine della presentazione del Giro d'Italia. Rispondendo a una domanda sulle indiscrezioni sul suo futuro in Rai, il dg ha detto che «finchè ci sono le condizioni per portare avanti il mio progetto io vado avanti».

Cresce la tensione tra dg e consiglieri
La questione dell'estensione o meno del tetto di 240mila euro agli stipendi è una delle questioni che aveva agitato le acque dell'ultimo cda Rai, nel corso del quale è stato votato il bilancio, per la prima volta non all'unanimità. Intanto, cresce la tensione tra cda e Campo Dall'Orto dopo la decisione del dg di ritirare il piano editoriale. Otto consiglieri Rai su nove, esclusa la presidente Monica Maggioni, hanno infatti inviato una lettera ai direttori di alcuni quotidiani, in risposta alle affermazione di Carlo Verdelli, ex direttore dell'Informazione Rai, spiegando che la decisione di Dall'Orto «è stata frutto di uan sua valutazione a valle del dibattito consiliare». Non si tratta di una mozione di sfiduca al dg, precisano, ma di un forte «avvertimento».

© Riproduzione riservata